Dj Fabo chiede l’Eutanasia | Video Appello al Presidente Mattarella

dj-fabo-eutanasia-appello

A dieci anni di distanza dalla morte di Piergiorgio Welby, si torna a parlare di eutanasia attraverso la storia di Fabiano Antoniani, meglio conosciuto come Dj Fabo, che si è rivolto al Capo dello Stato Sergio Mattarella con un toccate pubblico videomessaggio.

Signor Presidente della Repubblica, sono sempre stato un ragazzo molto vivace. Un po’ ribelle, nella vita ho fatto di tutto: l’assicuratore, il geometra, il broker, ho lavorato per un team di motard, correvo anche in motocross, ma la mia passione più grande è sempre stata la musica. Così divento Dj Fabo. Suonare per gli altri mi faceva felice. Mi permetteva di sognare e dare un tocco magico alla mia vita. Mi trasferisco in India, dove in poco tempo iniziano a chiamarmi ovunque. Lì, ho incontrato persone fantastiche e vissuto momenti indimenticabili. Tutto questo con una persona speciale, Valeria, la mia ragazza. Che ora mi presta la sua voce per rivolgermi a Lei, signor Presidente, perché io faccio molta fatica a parlare”, ha detto Dj Fabo.

Il 13 giugno 2014 sono diventato cieco e tetraplegico a causa di un incidente in macchina. Non ho perso subito la speranza però. In questi anni ho provato a curarmi, anche sperimentando nuove terapie. Purtroppo senza risultati. Da allora, mi sento in gabbia. Non sono depresso. Ma non vedo più, e non mi muovo più. Da più 2 anni sono bloccato a letto immerso in una notte senza fine. Vorrei poter scegliere di morire, senza soffrir, ma ho scoperto che ho bisogno d’aiuto. L’Associazione Luca Coscioni ha depositato in Parlamento una proposta di legge per legalizzare l’eutanasia. Ma sono passati più di 3 anni, e non è stato deciso ancora niente. Signor Presidente, sappiamo che non spetta a lei approvare le leggi. Le chiediamo però di intervenire affinché una decisione sia presa. Per lasciare ciascuno libero di scegliere fino alla fine”.

La proposta di Dj Fabo ha già raccolto oltre centomila firme, attraverso il sito EutanaSiaLegale.it. Anche se è difficile prendere una decisione su un tema così complesso, la storia di questo ragazzo merita davvero alcuni minuti della vostra attenzione.

APPELLO DI FABIANO ANTONIANI | video

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.