Fibrosi Cistica, l’appello di Rosa Pastena

Aiutiamo la Ricerca a combattere la mortale malattia genetica

“Con il suo lavoro (e non solo) Rosa ha aiutato tante persone a combattere la fibrosi cistica. Adottare un progetto di ricerca a suo nome significa che LEI potrà continuare ad aiutare e dare speranza alle tante persone che aspettano fiduciose una cura. Continuate a donare, se ancora non l’avete fatto, e invitate i vostri amici a farlo”. Queste le parole di Teresa, la sorella di Rosa Pastena.

CHI ERA ROSA PASTENA?

Una splendida ragazza, psicologa e psicoterapeuta di 39 anni strappata alla vita, lo scorso 12 febbraio, da questo male silente che le accompagna sin dalla nascita, come ultima volontà, ha desiderato che si organizzasse, nel suo ricordo, una raccolta fondi da devolvere alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, grave e mortale malattia genetica la cui aspettativa è fino a 40 anni. Poco prima di andar via Rosa diceva: “Mamma mi ha sempre raccontato che i bambini quando nascono vengono al mondo con le mani chiuse a pugno per prepararsi alle difficoltà della vita, per lottare. E quando si muore invece, il pugno si apre perché ci si lascia andare, si lascia andare via la propria vita. Io invece, sto morendo con i pugni chiusi, perché ho combattuto fino alla fine”.

COSA FA LA FONDAZIONE CONTRO LA FIBROSI CISTICA?

Onore e tanta collaborazione servono per portare avanti il loro progetto. Finora circa 21 mila euro sono stati raccolti. Ne servono altri 80 mila entro agosto 2017, per portare a termine la fase III del progetto di ricerca adottato, che ha come obiettivo quello di trovare una cura alla malattia. Teresa, in nome suo e della sua amata sorella, cerca aziende italiane (e non) che possano adottare, anche con una minima quota, il progetto di ricerca. Per le aziende italiane, le donazioni effettuate a favore della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica vi sono grandi agevolazioni fiscali, essendo la Fondazione un ente che promuove la ricerca scientifica.

fibrosi-cistica

COME DONARE PER LA RICERCA SULLA FIBROSI?

Online direttamente sul sito della FFC. Si prega di inserire nella causale ‘Rosa Pastena‘; in questo modo sarà possibile tracciare tutte le donazioni e calcolare l’importo finale ottenuto.
Bonifico bancario al seguente conto T Pastena. IBAN: GB28MIDL40061541432591 BIC: MIDLGB2107S. I fondi verranno poi trasferiti alla Fondazione Fibrosi Cistica. HSBC