Avellino, avviso di garanzia per il sindaco Foti

paolo-foti

Terremoto politico ad Avellino dove 8 tra sindaco, Paolo Foti, assessori e Revisori dei Conti sono stati raggiunti da un avviso di garanzia in cui vengono ipotizzati abuso d’ufficio e falso in atti d’ufficio. Le accuse nei confronti dei politici e dei tecnici sono portate avanti dalla Procura di Avellino guidata da Rosario Cantelmo.

AVVISO DI GARANZIA PER IL SINDACO: LE ACCUSE

L’inchiesta della Procura, che ha spiccato gli 8 avvisi di garanzia, fa riferimento all’approvazione, prima in Giunta e dopo in Consiglio comunale, del bilancio consuntivo 2013. Per ora gli 8 sono solo indagati, ma non è escluso che saranno chiamati a interrogatorio per chiarire le singole posizioni in merito alla vicenda che naturalmente ha già destato scalpore in tutto il capoluogo irpino.

slow-campania-bando-avellino

AVVISO DI GARANZIA PER PAOLO FOTI: LE REAZIONI

La notizia è stata diffusa dall’Ansa e ancora non sono arrivate le risposte da parte degli indagati che naturalmente vorranno prima capire effettivamente le accuse a loro carico per poter poi proferire parole sulla vicenda. Un atto di accusa che se confermato comunque sarebbe davvero grave e che metterebbe in pericolo l’esistenza della stessa maggioranza in Consiglio comunale anche se per ora neanche l’opposizione si è sbilanciata più di tanto proprio per capire effettivamente fino a che punto è basata questa nuova inchiesta che colpisce il più grande Comune irpino.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.