Funerali Emanuele Morganti, il Vescovo: “Ferocia spietata”

funerale-emanuele-morganti

Tanta commozione oltre che una numerosa partecipazione oggi ai funerali di Emanuele Morganti che si sono tenuti nella chiesa di Tecchiena-Alatri. Proprio nel paese dove il 20enne ha perso la vita, il vescovo di Anagni-Alatri, Lorenzo Loppa, ha voluto usare parole forti per la morte di un giovane che si poteva e doveva evitare.

FUNERALI EMANUELE MORGANTI: L’OMELIA DEL VESCOVO

Il vescovo che ha celebrato la messa funebre nell’omelia ci è andato giù duro non risparmiando nulla e nessuno. “E’ stata una ferocia spietata di una violenza  che arriva da lontano e che ha fortemente inquinato i pozzi della convivenza umana”. Il vescovo ha poi aggiunto: “Abbiamo perso il senso di guardare la vita con gli occhi del bene comune e senza tirarmi indietro credo che ci sia stata anche una lentezza o una latitanza da parte delle Istituzioni: lo Stato, la Chiesa, scuola”. Poi ha concluso: “Se credete vedrete la gloria di Dio. La fede è la condizione che Dio ci chiede. Le esequie di Emanuele ci interpellano sulla nostra capacità di amare. Ecco chi vince la morte: è l’amore”.

emanuele-morganti

FUNERALI EMANUELE MORGANTI: LE PAROLE DELLA MAMMA

Breve commento anche da parte della mamma di Emanuele Morganti all’arrivo della salma: “Emanuele aveva sempre il sorriso, era solare e soprattutto era un bravo ragazzo”, ha detto una cugina della nonna di Emanuele, tra le lacrime. Una vicina lo ricorda quando era piccolo e fino a pochi giorni fa, “davvero una bella persona che aiutava molto la madre che da anni combatte con una malattia”. Non sono poi mancati gli striscioni degli amici che hanno ricordato il giovane morto nella notte tra venerdì e sabato scorso.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%