Fuorisalone 2018: eventi e programma a Brera, Lambrate e Tortona

Parte il Fuorisalone 2018. Ecco gli eventi ed il programma nei distretti milanesi di Brera, Tortona e Lambrate

fuorisalone milano

Esposizioni di design, eventi e workshop animeranno le giornate milanesi dal 17 al 22 aprile in occasione del Fuorisalone 2018. L’evento più atteso dell’anno da tutti gli appassionati del mondo del design e dell’arredamento. Le più famose aziende del settore trasformeranno la città di Milano in capitale del design con le loro creazioni ammirabili a cielo aperto.

Il calendario del Fuorisalone 2018 prevede 792 eventi distribuiti in 6 giornate, in concomitanza con il Salone del Mobile. La design week attirerà milioni di professionisti, designer, architetti, studenti e curiosi.

Arte, architettura, arredo, food, tecnologia, design sono alcuni dei temi trattati.

Fuorisalone 2018: gli eventi principali

Il Fuorisalone 2018 si svilupperà in numerosi  quartieri del Comune di Milano. Gli eventi, le esposizioni e i workshop si concentreranno in tre zone principali, quattro punti strategici e altri spazi dedicati.

Il cuore del Fuorisalone 2018 è costituito dai distretti di Brera, Tortona e Lambrate.

Fuorisalone 2018: Brera

Brera si presenta come il più importante punto di riferimento internazionale, nel centro di Milano, per la promozione della cultura. È uno fra i principali distretti di promozione del design in Italia, con un gran numero di showroom dedicati all’arredo e gallerie. Per il Fuorisalone 2018 Brera si è affidata a Studiolabo. Il tema scelto è Be Human e sarà sviluppato in collaborazione con la Fondazione Empatia Milano. Prima di creare, un esperto progettista deve comprendere i bisogni del destinatario del progetto. Per farlo deve immedesimarsi in lui, sarà dato grande risalto dunque al tema dell’empatia.

Brera Design District

Le giornate del Fuorisalone 2018 presso Brera Design District saranno animate da eventi, workshop ed esposizioni in tutte le vie della città.

Timberland ha deciso di sostenere una campagna tutta al femminile. Ha fatto installare l’opera “Don’t call me…Dafne” di Elena Salmistraro, in piazza XXV aprile, un albero dalla forma femminile che simboleggia la capacità di protezione e di amore che solo una donna sa dare.

Presso il Brera Design Apartment di via Palermo 1 è possibile ammirare arredi e oggetti realizzati a mano a Nolo e Murano. Il percorso è aperto dalle 12 alle 19.30 e presenta le opere d’alto artigianato e di design di famosi artisti. Fra questi Maddalena Selvini e Augustina Bottoni. Piazza Gae Aulenti e piazza XXV Aprile saranno dedicate alla natura. Nella zona più moderna e modaiola di Milano saranno installati orti mobili con sedute incorporate per far vivere ai visitatori un’esperienza unica.

Attraversando le vie di Brera Design District è inoltre possibile entrare in un salotto in viaggio. L’opera, a cura di Cristina Celestino, ricrea in chiave contemporanea lo storico tram Corallo del 1928. Presso lo spazio Edit di via Maroncelli l’atmosfera richiamerà il design brasiliano con le opere di 65 desiner. Dal Brasile si passa poi alla Svizzera, con il progetto di Fabio Rotella. I passanti saranno accolti da sedute create con strati orizzontali di Swiss CDF, lavorati e sagomati.

Fuorisalone: Tortona Design Week

I temi trattati nella zona di Tortona sono davvero particolari.

Il Fuorisalone nel percorso di Tortona è dedicato al design con uno sguardo ampio. I visitatori avranno modo di vivere un’esperienza unica intraprendendo un viaggio fra suoni e ambientazioni che uniscono elementi classici ad elementi contemporanei.

Tortona Design Week presenta un’esposizione di oggetti per il benessere e la casa, dedicando grande attenzione alla famiglia. Il progetto Casa Stokke offre uno spazio ricco di attività, pensato per le future mamme. Martedì 17 aprile Oliviero Toscani  racconterà la maternità in 40 scatti. In programma anche workshop sul tema della gravidanza, in cui interverranno ostetriche e pediatri.

Altra particolarità del Fuorisalone in via Tortona è il progetto di Easy Jet. La nota compagnia di voli realizzerà un Milaneasy Lounge, per far scoprire ai visitatori come il design sia importante nell’esperienza del viaggio.

Novità importante sarà l’Asia Design Pavilion di via Watt 15. 4000 mq dedicati a design, arte, architettura, food e moda del mondo asiatico.

Fuorisalone 2018: Lambrate Design District

Una grande opera di riqualificazione e recupero architettonico ha coinvolto negli ultimi tempi la zona di Lambrate, tra via Massimiano, via Ventura e via Sbodio.

La Shared House in via Massimiano ospiterà le opere di Stefano Mirti. Il progetto si intitola “999 domande sull’abitare contemporaneo”.

Din – Design In 2018 rappresenta la sede espositiva pricnipale di Lambrate Design Discrict. I visitatori potranno ammirare i prodotti di designer e architetti di fama mondiale.

Tutti i ciclisti potranno divertirsi in via dei Canzi nello spazio a loro dedicato, GilcoLab Art&Bike.

Esposizioni di artigianato, performance live, spazi food ed eventi legati al design animeranno le vie di Lambrate nella design week.

Per scoprire tutti gli eventi in programma nelle giornate della design week milanese consulta il sito ufficiale del Fuorisalone.

Movimento 5 Stelle

M5S cambia programma dopo le elezioni: la denuncia di un giornalista irpino

specializzazioni mediche MIUR

Miur, sciopero 2 e 3 Maggio 2018: ponte lungo per gli studenti?