Gabriele Muselli, debutta con il singolo Fade: Audio e Testo

gabriele-muselli

Un altro giovane di talento si affaccia sul panorama discografico italiano, si chiama Gabriele Muselli, ha diciannove anni e vive a Milano. Il brano d’esordio si intitola “Fade” ed è stato interamente da lui composto in lingua inglese, arrangiato con Fabio Scotta e Jari Brontesi. Vi proponiamo di seguito l’audio ed il testo della canzone.

“C’è solo un modo per distinguersi dalla marea di proposte musicali – racconta il giovane artista – lanciare un messaggio che sia interprete di una voce generazionale che appartiene a chi la fa. Le mie lyrics nascono da collage di frasi scritte su un quaderno di appunti che parlano a me e ai miei coetanei ma anche a chi cerca conforto nella musica. La mie canzoni sono un aiuto ma anche una richiesta di aiuto. La vita può essere cambiata davvero da una canzone. A volte anche da un dettaglio celato che si rivela col tempo. Non mi piace la deriva impersonale dei pezzi di oggi. L’omologazione non mi attira. Privilegio l’autenticità, se poi è associata a un ritornello catchy ancora meglio”.

Il suo non è il solito electro-pop scontato che ci si aspetta da un millenial, ma più una sorta di rock cantautorale che si mescola all’elettronica, con risultati del tutto sorprendenti per un giovane esordiente. Il brano, disponibile nelle principali piattaforme digitali dal 21 aprile, anticipa l’uscita del suo primo EP, prevista per i prossimi mesi.

Fade (Audio)

Fade (Testo)

Am I the last contender?
everyone else surrenders
how many days till I can fly?
I’m waiting for a spark that will ignite my fire
I’ve already given up my last desires
taste a bitter sweet that’s rolling down my cheek
we feed on getting high by feeling weak
and I don’t wanna be feeling this everyday
I don’t wanna feel in this kinda way
I’m ready to jump and fade
I’m ready to jump and

Fade
walking around with no face
feeling like we got no place to stay away a day
nothing we could leave behind
but you got faith

Looking for purpose
many things are pointless
like playing chess, in recess
by yourself, buy yourself an instant
real quick, think about your past
spin your spine and ask
did you give it your best? Fast
this bleep is warning me
we are going down, we are going deep
we are sinking, as you are drinking
what you are thinking, watch your thinking
what are you?
now back to me I should just be braver
if this is my own movie I need a personal trailer

Fade
walking around with no face
feeling like we got no place to stay away a day
nothing we could leave behind
but you got faith
am I the last contender?
everyone else surrender
how many days till I can fly?

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

espianto-ulivi-tap

Tap, abbattuta la barricata contro il gasdotto: blitz della Polizia

moglie-marito-film

Moglie e marito: Trailer, Cast, Trama e Recensione del Film al Cinema