Gardaland giostra si blocca, un Blackout ferma Sequoia: a bordo una famiglia

gardaland-giostra-si-blocca

A causa di un enorme blackout a Gardaland, il famoso parco divertimenti di Castel Nuovo del GardaVerona, alcune persone sono rimaste bloccate per trenta minuti  a una trentina di metri d’altezza, proprio nel giorno dell’inaugurazione della nuova stagione del parco.

COSA E’ SUCCESSO OGGI A GARDALAND?

I vigili del fuoco sono intervenuti nel primo pomeriggio per soccorrere i visitatori,  in particolare una famiglia israeliana che si trovava  a 27 metri d’altezza sulle montagne russe. Il loro intervento è durato circa una mezz’ora. Tutte le giostre del parco hanno smesso di funzionare alle ore 12:00, fino a quando dopo un’ora è tornata la corrente elettrica, anche se ci sono stati dei malfunzionamenti delle giostre nell’area “adrenalina pura” fino alle ore 15:00.

Dopo alcuni controlli, si è scoperto che probabilmente, l’origine del blackout è stato dovuto ad un guasto dell’attrazione “Sequoia Adventure”. Prima di far tornare i visitatori sulle attrazioni, le giostre sono ripartite vuote, “un reset – ha detto l’ufficio stampa del parco – come se fossero le cinque di mattina quando vengono riavviate le attrazioni e le si prepara per la giornata”.

vigili-del-fuoco

GARDALAND, RISOLTO IL PROBLEMA ALLE MONTAGNE RUSSE

Adesso il pubblico sta tranquillamente continuando ad usufruire delle attrazioni del parco divertimenti. Pare però, che il blackout di oggi pomeriggio, non sia stata l’unica pecca di questa inaugurazione, infatti la nuova attrazione Shaman, le montagne russe con realtà virtuale si è conclusa in un nulla. Questa attrazione è costata un investimento di circa 5 milioni di euro.

TvTalk-Conduttori

Tv Talk, Ospiti e Anticipazioni di Oggi (8 aprile 2017)

boris-johnson

Guerra in Siria, ministro Esteri Gran Bretagna non va in Russia