Germania, Mercatini di Natale a rischio Attentato: arrestato un baby kamikaze

germania-attentato-sventato

E’ accaduto il 26 novembre, ma viene reso noto oggi. A Ludwigshafen, nel sudovest della Germania, un iracheno di soli 12 anni ha tentato di far esplodere un ordigno in uno dei tanti mercatini di Natale. Rischio attentato, almeno in questo caso, scongiurato: il baby kamikaze, infatti, è stato arrestato.

C’è mancato poco e poteva essere una strage di proporzioni immani. Il baby kamikaze non è riuscito a far esplodere la bomba perchè la miccia aveva un difetto di fabbricazione. Lo zaino con l’ordigno artigianale al suo interno è stato poi rinvenuto il 5 dicembre, e gli artificieri fecero brillare il contenuto.

germania-attentato-mercatini-di-natale

Il ragazzo di soli 12 anni sembra sia stato fortemente influenzato dall’Isis e che nei suoi progetti futuri ci fosse quello di arruolarsi in Siria. Fonti vicine alla procura federale di Karlsruhe, che si occupa di casi di terrorismo, riferiscono che il ragazzino “avrebbe avuto la tentazione di recarsi in Siria per unirsi all’Isis: dopo la sua cattura è stato trasferito in un centro giovanile”.

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".

ambulanza

Roma, Incidente Mortale sulla Collatina: due Morti

sismografo-terremoto

Terremoti INGV Lista in Tempo Reale, scosse di oggi (16 dicembre 2016)