Giornata della Memoria 2017, Mattarella: “L’Italia ha le sue colpe”

mattarella-presidente-repubblica

Oggi è la giornata della memoria per quanto riguarda il 2017, e ha parlato anche Mattarella, dicendo che: “Anche l’Italia ha le sue colpe nell’olocausto”. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in un discorso per la giornata della memoria 2017, ha ricordato come “rammentare e onorare, come è bene fare, i tanti giusti, le azioni eroiche non cancella tuttavia le colpe di chi, anche in Italia, si fece complice dei carnefici per paura, fanatismo o interesse”.

Il presidente palermitano lancia anche un appello contro chi semina odio anche ai giorni d’oggi: “Ancora oggi dobbiamo chiederci: com’è possibile che, sotto forme diverse ancora oggi si sparga e si propaghi il germe dell’intolleranza? La Giornata della memoria, allora ci impone soltanto di ricordare, doverosamente, le tante vittime innocenti di una stagione lugubre e nefasta”.

auschwitz-giorno-memoria

Il capo di stato, quindi, lancia l’allarme e spiega il vero significato della giornata della memoria a così tanti anni di distanza dai tragici avvenimenti del periodo della guerra: “Ma impegna a contrastare, oggi, ogni seme e ogni accenno di derive che ne provochino l’oblio o addirittura ne facciano temere la ripetizione”.

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".

dargen-d-amico

Dargen D’Amico, nuovo singolo Le Squadre | Video e Testo

napoli-panorama

Car Sharing Napoli, i costi e i nuovi punti di prelievo in città