Oggi Giornata Mondiale del Sonno: perché dormire fa bene?

Beautiful girl sleeps in the bedroom

Oggi 17 Marzo, si celebra il decimo World sleep day, la giornata mondiale del sonno. Questa giornata è stata organizzata dalla World Sleep Society, ed è un modo per mettere in evidenza gli aspetti benefici del sonno.

GIORNATA DEL SONNO: I CONSIGLI PER DORMIRE BENE

Secondo una statistica, in Italia ci sono 12 milioni di persone che non riescono a dormire serenamente e 4 milioni che soffrono di insonnia cronica. Il 45% della popolazione mondiale soffre di distribuzione legati al sonno. Sul Journal of neuroscience è stato pubblicato uno studio in cui vediamo che la stabilità mentale incide sulla qualità e sulla quantità delle ore del sonno. Uno studio all’Università di Oxfrod invece mostra come i disturbi del sonno possano influire sulla rapidità con cui alcune regioni del cervello si rimpiccioliscono.

giornata-mondiale-sonno

GIORNATA DEL SONNO, COME MIGLIORARE IL DORMIRE

Per migliorare il sonno uno degli atteggiamenti da evitare è di sicuro l’uso dei dispositivi elettronici, come computer o cellulari, prima di andare a letto. Ciò infatti comporta che il cervello si trovi in uno stato di veglia e che sopprima la melantonina, ormone che controlla i cicli del sonno. La sera inoltre andrebbero evitati pasti troppo pesanti, come gli alcolici e il fumo. È inoltre consigliato di non cimentarsi in letture o di guardare film troppo impregnativi. Per dormire bene bisogna trovarsi in uno stato di rilassamento, per cui sarebbe ottimale svolgere un’attività rilassante poche ore prima di andare a letto e dormire in una stanza buia e silenziosa. Questa giornata si sensibilizzazione può essere seguita su Twitter con l’hashtag #worldsleepday.

sciopero-generale-treni

Sciopero Trenitalia 18 Marzo 2017: i Treni garantiti

beppe-grillo-m5s

Genova Elezioni Comunali 2017, Grillo boccia Marika Cassimatis