Giornate FAI di primavera: luoghi da visitare

giornate_fai_2017_

La primavera finalmente è alle porte e quest’anno, in occasione dei primi 25 anni di manifestazione delle Giornate FAI di Primavera 2017, il Fondo Ambiente Italiano ha individuato ben 1000 i luoghi eccezionalmente aperti per scoprire l’Italia non sempre alla portata di tutti poiché molti sono spesso chiusi alle visite del pubblico.

GIORNATE FAI: LA NOTA UFFICIALE 

Questa la nota ufficiale del FAI “Festeggia il ritorno della Primavera con un evento eccezionale – il primo in Italia – in cui la riscoperta del patrimonio d’arte e natura del nostro Paese si trasforma in una grande festa di piazza accessibile a tutti”.

L’iniziativa delle Giornate di Primavera ha avuto i natali la prima volta il 20 marzo 1993. In quell’anno la fondatrice ed attuale presidente onorario del FAI, Giulia Crespi, aveva deciso di aprire gratuitamente al pubblico 50 luoghi in 30 diverse città italiane per scoprire l’“Italia Nascosta”.

Dopo 25 anni dalla prima volta, dunque, le nuove 1000 aperture daranno ai visitatori l’opportunità di approfittare di un fine settimana alla riscoperta del bello, dell’arte, della cultura e dell’esclusivo, considerato che si tratta di beni non fruibili con tanta facilità. Per avere maggiori informazioni e consultare l’elenco completo delle aperture occorre visitare il sito www.fondoambiente.it. Non resta che scegliere cosa scoprire e stupirsi di quanto sia bella la nostra terra!

 

pensioni-vecchiaia

Pensioni Ultime Notizie Oggi (15 marzo 2017): slitta l’Ape

papa-francesco

Amnistia e Indulto Ultime Notizie: la telefonata di Papa Francesco al ministro Orlando