Hackerato Sito INPS Oggi 1 aprile: cosa è successo

hackerato_sito_inps_oggi

Da oggi è possibile presentare le domande per il bonus attraverso il sito dell’Inps, ma l’accesso al portale ha subito diversi problemi segnalati dagli utenti

Il sito dell’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) ha subito diversi problemi questa mattina,proprio nel giorno indicato per l’avvio della richiesta del bonus previsto dal decreto Cura Italia per i lavoratori autonomi e le partite IVA. A un avvio normale è seguita una serie di anomalie: pagine inaccessibili, scambi di identità e pubblicazione dei dati privati degli utenti.

Sono stati diversi utenti a segnalare alcune disfunzioni tra le quali l’aver avuto accesso a dati personali differenti nell’apposita area riservata. Notizia poi confermata da Inps, spiegando che il blackout è durato pochi minuti e a metà giornata, è stata adottata la soluzione: sul portale è stato lanciato il messaggio che il servizio non è disponibile e cessa ogni possibilità di operazione.

Ecco cosa si legge quando si accede al sito dell’INPS:

hackerato_sito_inps_oggi

Tridico (INPS): “Si è trattato di attacco hacker”

Secondo il presidente dell’INPS Pasquale Tridico si sarebbe trattato di un attacco hacker:

Abbiamo ricevuto nei giorni scorsi, e anche stamattina, violenti attacchi hacker – ha detto – Questa mattina si sono sommati ai molti accessi, che hanno raggiunto le 300 domande al secondo, e il sito non ha retto. Per questo abbiamo ora sospeso il sito”.

Tali anomalie si erano già registrate a partire dalla serata del 31 marzo, quando la navigazione sul sito ha iniziato a farsi impossibile. “Dall’una di notte alle 8.30 circa, abbiamo ricevuto 300mila domande regolari. Adesso stiamo ricevendo 100 domande al secondo. Una cosa mai vista sui sistemi dell’Inps che stanno reggendo, sebbene gli intasamenti sono inevitabili con questi numeri”, dichiarava poi questa mattina Tridico all’Ansa.

La modifica degli orari

Il portale subirà modifiche di orario per facilitare a patronati, consulenti e cittadini le relative prestazioni. Lo ha comunicato lo stesso Tridico: “Lo riapriremo dalle 8.00 alle 16.00 per patronati e consulenti e dalle 16.00 per i cittadini”.

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.