Hotel Rigopiano, Gianluca Ginoble de Il Volo: “Scampato alla slavina”

gianluca-ginoble-il-volo

Le notizie che arrivano oggi dall’Hotel Rigopiano di Farindola, in provincia di Pescara, sono davvero drammatiche. La struttura turistica avrebbe dovuto ospitare anche Gianluca Ginoble, cantante abruzzese noto per essere membro del celebre trio de Il Volo.

Dovevo essere all’Hotel Rigopiano in questi giorni. Sono scampato per miracolo alla tragedia ma sono disperato per quello che è accaduto e per i morti, era un posto meraviglioso e Roberto il proprietario è un mio caro amico”, queste le parole con cui il giovane artista ha annunciato all’Ansa di essere scampato alla tragedia.

Una notizia confermata anche in diretta telefonica alla trasmissione Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso: “Sono devastato, avevo sentito il proprietario solo due settimane fa. Sarei dovuto andare nell’Hotel in questi giorni. Martedì non mi ha chiamato e mi ha mandato poi un messaggio per disdire. Nessuno si aspettava una neve così forte e anche questo terremoto. C’è gente che sta morendo di freddo e non può uscire di casa. Stiamo soffrendo. Ringraziamo, parlo a nome di tutti, vigili del fuoco, protezione civile, volontari. Chiamarli eroi sarebbe riduttivo” ha concluso Gianluca, che resta in apprensione per l’amico Roberto, attualmente tra l’elenco dei dispersi.

IL TWEET DI GIANLUCA GINOBLE

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.