I giochi più attesi del 2022, tra novità e conferme

image001

Gli amanti del gaming potranno ritenersi soddisfatti di questo 2022, che riserverà interessanti sorprese dal punto di vista delle nuove uscite, sia in termini di quantità che di qualità. A prescindere dalle piattaforme di riferimento, infatti, rispetto allo scorso anno si assisterà a un aumento considerevole di pubblicazioni, con l’alternarsi di conferme e qualche novità. In questo articolo cercheremo di elencare solo alcuni dei nomi più attesi di quest’anno, per PlayStation, Xbox, personal computer e non solo, passando da Horizon a Gran Turismo, senza dimenticare Suicide Squad e Pokémon.

Proprio quest’ultimo, uscito il 28 gennaio per Nintendo Switch con il nome completo Leggende Pokémon: Arceus, era in assoluto tra i dieci giochi migliori che i gamer attendevano con ansia. Un nuovo inizio per tutta la saga, con un open world e un sistema di cattura e combattimento del tutto rinnovato. Un altro gioco particolarmente atteso, come dicevamo poche riga fa, è Horizon: Forbidden West, pubblicato il 18 febbraio per PlayStation 4 e PlayStation 5. Il sequel di Zero Dawn avrà nuovamente come protagonista Aloy, impegnata in un viaggio che la porterà verso l’Ovest Proibito in uno scenario post-apocalittico. La Terra è infatti giunta al termine della sua vita e le continue minacce porteranno Aloy ad affrontare sfide mai viste, con equipaggiamento e armi del tutto inedite. Tra ambientazione e vicissitudini, l’adrenalina è davvero assicurata.

Per vedere invece Gran Turismo 7 bisognerà attendere il 4 marzo, anche in questo caso su PlayStation 4 e PlayStation 5. Stiamo parlando di uno dei giochi in assoluto più amati e longevi, soprattutto del settore automobilistico. In questa nuova e rinnovata versione sarà possibile giocare da soli, sfruttando alcuni tracciati storici, con un sistema che risulta molto più realistico usato in modalità single-player. Per godere appieno di tutte le innovazioni, si consiglia ovviamente di farlo girare su PS5, anche se l’esperienza con PlayStation 4 risulterà allo stesso modo avvincente.

Tra i migliori videogiochi del 2022 è impossibile non menzionare anche il nuovo capitolo della serie Final Fantasy, dal titolo Stranger of Fantasy: Final Fantasy Origin, diretto da Kazushige Nojima. Ciò che colpirà più di tutto gli appassionati saranno gli effetti speciali che accompagneranno le battaglie; con una svolta action ancora più marcata rispetto alle versioni precedenti della saga. Tra i ritorni più attesi c’è anche il fantasy action Bayonetta 3, di cui si attende l’uscita ormai da quattro anni, quando fu annunciato per la prima volta; non esiste ancora una data ufficiale, ma è certa la pubblicazione per Nintendo Switch durante il 2022.

image003

Che dire poi di God of War Ragnarok, sequel del reboot uscito quattro anni fa per PlayStation 4: dal 2018 i fan della serie attendono di scoprire quale destino verrà riservato a Kratos e Atreus. Tante le novità apportate, sia nella grafica che per quanto riguarda la trama. Stesso discorso può essere fatto per Elden Ring, titolo che negli ultimi anni ha avuto un ruolo di primo piano nel cuore dei gamer: nuovo sistema di combattimento ampliato, tanti segreti ed enigmi da svelare.

Ma i videogame per console non sono gli unici passatempi su cui si concentrano i giocatori; da diverso tempo, ormai, complici probabilmente anche il cinema e le serie tv, il settore del gaming in streaming sta godendo di un periodo particolarmente florido: pensiamo, ad esempio, a piattaforme come PokerStars Casino, con la possibilità di giocare a carte, slot e non solo direttamente dal sito; oppure a portali come Chess.com, che grazie alla miniserie “La Regina Degli Scacchi” ha vissuto una clamorosa impennata che non accenna ad arrestarsi. I numeri per queste tipologie di gioco sono impressionanti: milioni di iscritti, incentivati anche dalla facilità di accesso a questo genere di programmi, che possono essere sfruttati su personal computer, tablet, smartphone e qualunque dispositivo sia semplicemente dotato di una connessione ad internet.

Del resto, l’innovazione tecnologica in questo settore si è resa forse più marcata e protagonista rispetto a tanti altri ambiti. Molte cose sono cambiate dall’uscita del primo videogame, quando ancora si giocava con computer letteralmente grandi quanto una stanza, poco affidabili, estremamente costosi e in cui si poteva svolgere una sola azione alla volta. Pensando quindi a cosa ci attende in questo 2022, sembra incredibile che tutto ciò accadesse solo pochi anni fa.