IAB Forum 2016 a Milano, ma il sito ufficiale è hackerato

iab-forum-milano

Hackerato il sito dello Iab, la principale associazione di categoria che rappresenta oltre seicento aziende di comunicazione e pubblicità in America e Unione europea.

Da martedì mattina, infatti, cercando su Google “Iab” appare l’avviso “Questo sito potrebbe essere compromesso”. La colpa dovrebbe essere di un attacco hacker subito dal sito dello Iab. Si tratterebbe di un’azione di “Spam injection attack” portata a compimento da qualcuno rimasto naturalmente anonimo.

Proprio martedì 29 novembre e mercoledì 30 novembre lo Iab tiene il suo annuale “Iab Forum Milano”: il più grande e autorevole appuntamento dell’anno sulla comunicazione digitale e interattiva in Italia.

Il messaggio di Google "sito compromesso"
Il messaggio di Google “sito compromesso”
Come si presentano alcune pagine del sito ufficiale dello IAB Forum nelle Serp di Google

L’appuntamento è alla “Mico Fiera Milano area congressi” di via Gattamelata 5.

Tanti gli ospiti di livello mondiale che quest’anno saliranno sul palco: Stephen Attenborough – Commercial Director di Virgin Galactic, Sebastien Gendron – Founder & CEO di TransPod Inc., John Underkoffler e Cindy Gallop.

Iab Forum Milano, che l’anno scorso ha fatto registrare 14mila presenze, è una grande opportunità per tutti gli addetti del settore che possono sfruttare gli oltre sessanta workshop e i settanta stand per tenersi aggiornati e stringere nuove relazioni lavorative.