Video Incendio Fabbrica Avellino oggi: evacuazioni per fumi tossici

Il fumo nero è visibile in diversi comuni irpini tra cui Avellino, c’è paura per le conseguenze sulla salute: si profila un disastro ambientale.

Schermata 2019-09-13 alle 14.48.14

Si profila un vero e proprio disastro ambientale a Pianodardine, alle porte di Avellino, dove, nella tarda mattinata di Venerdì 13 Settembre è andata a fuoco una fabbrica di materiale plastico. L’incendio, ancora non domato dai Vigili del Fuoco, ha sprigionato una colonna di fumo nero densissimo che si sta propagando in tutte le zone contigue alla fabbrica.

Molti hanno ipotizzato che a bruciare sia la ICS, azienda che si occupa della produzione di batterie per auto, i timori sono stati confermati proprio da un tweet pubblicato sul profilo ufficiale dei Vigili del Fuoco. La paura è che, quindi, siano sprigionate nell’aria sostanza tossiche.

 

Alcuni testimoni sentiti da organi di informazione locali hanno confermato di aver sentito forti esplosioni in sequenza con detriti giunti fino alle auto in circolazione per la strada. Decine di abitazioni nella zona sono state già sgomberate ed è stato convocato un vertice urgente in Prefettura per decidere cosa fare nelle prossime ore. Sul posto anche i tecnici dell’ARPAC per le prime rilevazioni che non si preannunciano positive vista la forza dell’incendio e la puzza sprigionata.

I video pubblicati in rete da cittadini in passaggio sono infatti impressionanti, da scenario apocalittico.

Incendio Fabbrica Pianodardine, Video e Foto

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

giuseppe conte

Nomina sottosegretari e viceministri Conte Bis: ecco chi sono

sciopero-roma

Sciopero Mezzi Roma TPL oggi 16 Settembre: linee e orari