40enne irpino muore per infarto dopo Juve-Atletico Madrid

Un giovane commercialista irpino è deceduto a Torino nella notte per un infarto dopo la partita della Juventus.

ambulanza

Una serata di gioia e di festa si è trasformata in tragedia per un commercialista quarantenne di Atripalda, in provincia di Avellino. Vittorio Salvati, questo il nome del professionista, è deceduto nella notte a Torino per un infarto. Probabilmente la gioia causata dalla vittoria della sua squadra del cuore contro l’Atletico Madrid gli ha provocato un fatale attacco di cuore.

Salvati era a Torino con il figlio appena undicenne. Appena ritornati in albergo, il commercialista ha avuto un malore e si è accasciato a terra. Nonostante il figlio abbia chiesto tempestivamente aiuto al personale dell’albergo e i soccorsi del 118 siano prontamente arrivati, non è stato possibile salvare la vita all’uomo. La comunità di Atripalda, nel cuore dell’Irpinia, dove la vittima era residente è sotto choc. Attualmente il corpo è all’ospedale di Torino, in attesa dell’arrivo della famiglia.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

cristiano_ronaldo_esultanza_video

Cristiano Ronaldo imita Simeone: il video dell’esultanza

triple frontier recensione

Triple Frontier: Recensione del Film Netflix con Ben Affleck