Articolo Shock Der spiegel: “Italia Scroccona”

Nelle ultime ultime ore, i giornali tedeschi Del Spiegel e Frankfurter Allgemeine hanno mostrato critiche verso il governo italiano. Anche l’Economist ha voluto dire la sua.

Italia scroccona

“Italia Scroccona”, parole crude e cariche di ironia quelle rivolte al nostro governo italiano da parte di alcuni giornali esteri. 

Il settimanale tedesco Der Spiegel avrebbe accusato il nostro Paese di voler «scroccare» dal resto dei partner dell’Unione europea. Questo il parere del giornalista Jan Fleischhauer:

“Come si dovrebbe definire il comportamento di un Paese che prima chiede qualcosa per lasciarsi finanziare il suo proverbiale “dolce far niente”, e poi minaccia coloro che dovrebbero pagare se questi insistono sul regolamento dei debiti? Chiedere l’elemosina sarebbe un concetto sbagliato. I mendicanti almeno dicono grazie, quando gli si dà qualcosa”.

Italia scroccona?

L’Italia definita come una “scroccona aggressiva”. 

Nonostante le critiche rivolte al problema del governo italiano targato Movimento 5 Stelle e Lega, il nostro Paese è ancora la terza economia dell’Unione Europea, ma con un quarto del debito totale, per questo motivo il settimanale tedesco a voluto puntare il dito su questo fatto: 

“Se gli italiani decidessero di non rispettare più i loro obblighi di pagamento, l’euro sarebbe finito e i tedeschi rimetterebbero tutti i soldi che hanno già versato per salvare la moneta unica”.

A quanto pare ai tedeschi piace farsi gioco degli italiani, infilando il dito nella piaga e definendo  l’evasione uno “sport nazionale italiano” e continuano:

“Nessun Paese che disponga di mezzi propri chiederebbe aiuto ad altri se in grado di aiutarsi da sola. Chi vorrebbe essere definito scroccone? Gli Italiani, a quanto pare, hanno superato questa forma di orgoglio nazionale”. 

Oltre al Del Spiegel anche un’altro settimanale tedesco avrebbe avuto qualcosa da ridire sul Governo Italiano. L’editoriale Frankfurter Allgemeine avrebbe dichiarato: “L’Italia è la principale fonte di preoccupazione dell’Europa”, ma ancora peggio è la vignetta satirica della Suddeutsche Zeitung, che rappresenta l’Italia come un malato in cura da due dottori “Peste e Colera”, identificabili in Luigi di Maio e Matteo Salvini.

Italia scroccona

Ok la satira e chiaramente ok che il Governo italiano non ha dimostrato di funzionale eccellentemente, ma prese in giro e accuse simili sono lecite?

Infine anche l’Economist ha voluto manifestare tutta il suo sdegno nei confronti dell’Italia.

Il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, sarebbe stato raffigurato in na vignetta del noto magazine come Arlecchino nella commedia di Carlo Goldoni “Il Servitore di due padroni”. Il settimanale britannico avrebbe dichiarato che  quello che sta per nascere in Italia è “il primo governo tutto populista dell’Europa occidentale”. 

italia scroccona 2


L’Economist ha continuato

“Conte sarà il quinto primo ministro non eletto di seguito in Italia. Non ha esperienza politica. Eppure, si legge a fine articolo, se otterrà la fiducia del Parlamento, diventerà presto l’uomo che negozierà per il suo Paese al Consiglio europeo». 

Dunque parole molto critiche, scioccanti, senza pietà. Italia scroccona? La stampa estera si è dimostrata davvero aggressiva sul governo italiano, forse è il segnale giusto per il quale il Bel Paese può reagire e confutare le accuse ricevute.

markrothko

Mark Rothko: il colore nelle opere del pittore senza forme

Colpo di stato libia migranti uccisi

Libia: colpo di Stato al governo di Sarraj, MSF denuncia sparatorie ai migranti