Juventus, Daniele Rugani è positivo al Coronavirus: la nota della società

Il difensore juventino è quindi il primo calciatore di Serie A a risultare contagiato

rugani_positivo_al_coronavirus

Il difensore della Juventus Daniele Rugani è “risultato positivo al Coronavirus COVID ed è attualmente asintomatico”. Lo ha annunciato la Juventus sul proprio sito ufficiale, la quale ha precisato che “sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui”.

Dunque si ricorre a una sorta di censimento per individuare le persone che hanno avuto stretti contatti con il giocatore bianconero, in particolar modo tutti i suoi compagni e lo staff ma anche i giocatori dell’Inter, ultima squadra ad avere affrontato i bianconeri.

Daniele Rugani è il primo calciatore del campionato di Serie A a risultare contagiato.

Il primo caso di contagio nel calcio

Il primo calciatore professionista positivo al coronavirus è stato il difensore dell’Hannover Timo Hubers. Lo ha annunciato lo stesso club tedesco specificando che Hubers è attualmente in isolamento domiciliare. Nella nota del club si specifica che il resto della squadra, compreso tecnici e personale è stata sottoposta al test.

Il difensore potrebbe essere stato contagiato durante un evento a Hildesheim sabato scorso ma comunque sia non ha avuto contatti con i suoi compagni di squadra dal momento dell’infezione.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.