Lamezia Terme, Aeroporto arrestati i vertici di Sacal: i Nomi

Aeroporto-Lamezia-terme

La Procura di Lamezia Terme (Catanzaro) ha emanato stamattina alcune ordinanze di arresto verso i vertici societari della società Sacal, che gestisce l’aeroporto internazionale di Lamezia Terme, in un’operazione rinominata Eumenidi.

CHI SONO GLI ARRESTATI?

A finire agli arresti domiciliari, in particolare, il presidente Massimo Colosimo, il direttore generale Pierluigi Mancuso e la responsabile dell’Ufficio legale della Sacal, Ester Michienzi. Su di loro incombono accuse  a vario titolo, di corruzione, falso, peculato e abuso di ufficio. Tutto ciò è accaduto in ambito dell’inchiesta della gestione dello scalo dell’aeroporto calabrese. Ad eseguire le ordinanze di arresto i funzionari della Guardia di Finanza di Lamezia Terme e gli agenti della polizia di frontiera, coordinati dalla Procura Federale di Lamezia Terme.

Arresti napoli Guardia di Finanza

QUALI AEROPORTI GESTISCE LA SOCAL?

Da febbraio, la Sacal gestiva anche altri due aeroporti calabresi, ovvero quello di Crotone e quello di Reggio Calabria. Tutto ciò dopo un lungo iter e gara di concorso vinta tramite un bando. Evidentemente sembrerebbe che anche quelle gare per ottenere l’assegnazione di questi altri aeroporti fosse stata truccata, ma su questo si sta ancora lavorando.

 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

dimartedì-la7

DiMartedì su La 7: Anticipazioni ed Ospiti di stasera

Polizia Rapina Trieste

Usurai Arrestati a Roma: la banda agiva tra Velletri, Albano e Ariccia