Londra, a Westminster arrestato uomo armato di coltello

londra-spari-parlamento

Non c’è pace per Londra: infatti, dopo i tragici fatti legati al terrorismo e all’incendio di ieri, un uomo armato di coltello è stato arrestato a Westminster, ma la Polizia rassicura che non si tratta di terrorismo. Il palazzo è stato chiuso per precauzione ma la situazione dovrebbe essere assolutamente sotto controllo.

Paura tra i passanti a Westminster

Sono stati alcuni passanti a portare all’arresto dell’uomo: infatti, alcune persone hanno notato l’arma da taglio in possesso dell’uomo e, visto il clima che si respira ultimamente, hanno richiamato l’attenzione della polizia che ha provveduto a fermare l’uomo. Da quanto trapela da Scoltland Yard non ci sarebbe alcun legame tra quanto appena accaduto e il terrorismo, ma il Parlamento è stato chiuso a scopo precauzionale. Staremo a vedere gli sviluppi della vicenda, ma al momento non c’è nulla che possa far pensare che l’episodio che via abbiamo raccontato possa andare oltre il gesto di un ignoto isolato le cui intenzioni sono tutte da chiarire ancora.Già lo scorso 22 marzo Westminster era stata oggetto di un attacco terroristico e la paura del terrorismo si mischia alle incertezze sulla Brexit che, dopo le elezioni, fa fatica decollare a causa delle profonde spaccature interne alla politica inglese.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista, collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

salvini-contro-fidel-castro

Salvini a Beppe Grillo: “Sull’immigrazione benvenuto”

Mariella-Nava

Mariella Nava: “Da Zero a Mango, una vita di note fantastiche”