Manutenzione dei tergicristalli: tutta questione di sicurezza stradale

neve-allerta-meteo-autostrade

Una buona visibilità è essenziale per una guida sicura, soprattutto perché una buona fetta degli incidenti stradali è causato da una scarsa visibilità. Ecco perché i tergicristalli, insieme alle luci e all’impianto di condizionamento interno, sono fondamentali per la sicurezza di guida.

I tergicristalli mantengono il parabrezza al riparo da pioggia, polvere, pollini e altri detriti trasportati dall’aria durante tutto l’anno. E quando le temperature scendono sotto lo zero, lavorano ancora più duramente poiché mantengono il parabrezza libero da neve e ghiaccio per darti la migliore visibilità possibile. Ma per fare tutto questo, devono funzionare correttamente.

Quindi, come puoi mantenere i tuoi tergicristalli funzionanti correttamente? Ecco alcuni suggerimenti di prevenzione e manutenzione di seguito, e anche un manuale pratico per la loro sostituzione completa o parziale (in genere si consumano le spazzole).

tergicristalli
Immagine dei tergicristalli presa in prestito da rexbo.it

Cosa fare quando parcheggi

Allontana le spazzole del tergicristallo dal parabrezza

Se di solito parcheggi all’aperto e le previsioni del tempo prevedono neve o ghiaccio, è una buona idea sollevare i tergicristalli dal parabrezza. Ciò impedisce alle loro lame di gomma di attaccarsi al vetro quando si congela, la quale può risultare danneggiata quando la si sposta. Inoltre, è più facile pulire il parabrezza prima del prossimo viaggio in auto.

Spegni i tergicristalli prima di spegnere il motore

Potrebbe sembrare banale, ma è una buona abitudine per la guida quotidiana. Assicurati semplicemente che i tergicristalli siano spenti quando parcheggi. Perché? Bene, i tuoi tergicristalli potrebbero strapparsi se si sono congelati sul parabrezza a causa della neve e del ghiaccio e si avviano automaticamente alla successiva accensione del motore.

Copri i tergicristalli

Un altro metodo di protezione è coprire o avvolgere le spazzole dei tergicristalli. Ciò ridurrà gli effetti di neve, ghiaccio e pioggia gelata.

Cosa fare prima di mettere in moto l’auto

Usa un raschietto per il ghiaccio

Il freddo può irrigidire e danneggiare le spazzole del tergicristallo, rendendole più fragili. Invece di danneggiare potenzialmente le tue lame, è più facile usare lo sbrinamento per sciogliere lo strato di neve e ghiaccio e un raschietto per pulire il parabrezza.

Non dimenticare di rimuovere la neve dal resto della tua auto

Potresti sentire che è sufficiente rimuovere solo neve e ghiaccio dal parabrezza, ma è una buona idea pulire anche il tetto e il cofano. La neve rimasta sulla tua auto potrebbe essere soffiata sul parabrezza o sul lunotto e limitare la tua visibilità, il che potrebbe essere pericoloso per te e gli altri utenti della strada.

Mantenere gli ugelli puliti

Gli ugelli del liquido lavavetri del parabrezza sono sensibili al freddo. Essi, congelati, li bloccheranno, quindi non saranno in grado di erogare il liquido dei tergicristalli per pulire il parabrezza quando ne hai bisogno. Se gli ugelli sono ostruiti, spruzzali con uno antighiaccio o usa uno spillo per pulirli. E mentre sei lì, pulisci anche le spazzole dei tergicristalli.

Non usare mai acqua bollente

Questa è una pratica usuale ma sbagliatissima. Non usare mai acqua bollente per pulire il parabrezza e i tergicristalli. A seconda della temperatura ambiente, l’acqua potrebbe congelare sul parabrezza, causando maggiori problemi di visibilità durante la guida.

Manutenzione generale

Cura le spazzole del tergicristallo

Se non sono rotte, non è necessario ripararle o sostituirle. Se le spazzole del tergicristallo non sono state attaccate al parabrezza dal ghiaccio, c’è meno probabilità che vengano danneggiate dal freddo. Per evitare che le spazzole dei tergicristalli si congelino, puliscile semplicemente con alcol denaturato.

Controlla i tuoi tergicristalli

Senza controllare fisicamente i tergicristalli, è difficile sapere se sono in buone o cattive condizioni. Dai un’occhiata e vedi: ci sono spazi vuoti o pezzi usurati lungo la lama? O c’è ruggine o danni? È più facile e più sicuro controllare regolarmente le spazzole del tergicristallo che avere una cattiva visibilità durante una tempesta di neve a causa di una spazzola del tergicristallo usurata.

Pulisci regolarmente i tergicristalli e il parabrezza

È utile pulire regolarmente i tergicristalli e il parabrezza in modo da non ritrovarsi a spalmare sporco e detriti sul parabrezza. Ricordarsi di utilizzare un panno privo di lanugine per pulire i tergicristalli e il parabrezza.

Rimuovere sale, sabbia e altro sporco

In inverno c’è più sale e sabbia sulla strada a causa della neve e del ghiaccio, il che significa che c’è più sale e sabbia sul parabrezza. Mentre il sale fa bene alla tua presa sulla strada, non è buono sul tuo parabrezza dove può danneggiare le spazzole del tergicristallo e graffiare il tuo parabrezza. Usa acqua tiepida per pulire il parabrezza e i tergicristalli ogni settimana per rimuovere la maggior parte di sale, sabbia e altro sporco.

Anche con la massima cura, è ancora possibile che i tergicristalli si strappino, si strappino o si rompano. La visibilità è essenziale per la sicurezza tua, dei tuoi passeggeri e degli altri utenti della strada: non compromettere la tua sicurezza, assicurati che i tergicristalli siano sempre in buone condizioni.