De Bortoli in Poteri Forti: “Boschi chiese a Unicredit di comprare Banca Etruria”

Maria-Elena-Boschi

Sono rivelazioni che faranno discutere il mondo della politica nei prossimi giorni quelle che Ferruccio De Bortoli ha scritto nella sua ultime fatica libraria intitolata “Poteri Forti”. Infatti nelle pagine del libro si legge che Maria Elena Boschi che l’allora ministro chiede a Unicredit di comprare Banca Etruria, dove suo padre era vicepresidente, per evitare il fallimento.

LE RIVELAZIONI DI DE BORTOLI IN POTERI FORTI

E così un retroscena fondamentale per rendere edotti a tutti gli ultimi anni di politica italiana con le relative intromissioni nel mondo della finanza viene svelato per la prima volta nel libro “Poteri Forti” da Ferruccio De Bortoli: “Maria Elena Boschi nel 2015, non ebbe problemi a rivolgersi direttamente all’amministratore delegato di Unicredit. Maria Elena Boschi chiese quindi a Federico Ghizzoni di valutare una possibile acquisizione di Banca Etruria”. Questo si legge in uno stralcio del libro. Naturalmente una richiesta proveniente dall’allora ministro delle Riforme nel Governo Renzi che non può far che gridare allo scandalo anche perché c’è anche un implicazione personale nella vicenda.

LA RICHIESTA DEL M5S: “LA BOSCHI SI DIMETTA”

E così c’è ampio campo per i deputati grillini nel richiedere le dimissioni della Boschi: “Lo vedete adesso il conflitto di interessi? La Boschi dovrebbe dimettersi all’istante dopo aver chiesto scusa agli italiani. Diceva che non si era mai interessata alla banca di famiglia ma è solo una bugiarda. Se non si dimetterà la costringeremo ancora una volta a venire in aula con una mozione di sfiducia. Il M5S non molla”, questo hanno scritto su Facebook Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.