Mario Biondi, “Best of Soul” per i primi 10 anni di carriera

foto-mario-biondi

Arriva nei negozi a partire dal 18 Novembre, il nuovo album di Mario Biondi intitolato “Best of soul“, una raccolta volta a celebrare i suoi primi dieci anni di successi anche a livello internazionale. Tempo di bilanci per l’artista catanese che pubblica il primo greatest hits della sua carriera, anticipato dal singolo “Do you feel like I feel”. Un doppio album che spazia dal soul al jazz composto da ben ventidue brani, di cui sette inediti*. Di seguito la tracklist ufficiale:

CD1
01. Do you feel like I feel*
02. Chilly girl*
03. You are my queen*
04. Mystery of man*
05. I will never stop loving you*
06. Stay with me *
07. This is what you are
08. Handful of soul
09. No mercy for me
10. Rio de Janeiro blues
11. Never die

CD2
01. Gratitude*
02. Be lonely
03. Shine on
04. What have you done to me
05. Deep space
06. Come to me
07. Open up your eyes
08. Love is a temple
09. Another kind of love
10. All I want is you
11. Nightshift

mario-biondiE’ iniziata la prevendita dei i biglietti del nuovo tour teatrale del crooner italiano, che tra qualche mese tornerà a calcare i più importanti palcoscenici del Paese.La tournèe avrà inizio il prossimo 6 Marzo dal Teatro Carlo Felice di Genova, per poi proseguire l’8 dal Teatro degli Arcimboldi di Milano, l’11 dal Teatro Comunale Ponchielli di Cremona, il 13 dall’Europauditorium di Bologna, il 14 dall‘Auditorium del Lingotto di Torino, il 16 dall’Obihall di Firenze, il 17 dal Teatro Di Varese, il 19 dal Teatro Nuovo di Udine, il 20 da Il Rossetti di Trieste, il 23 dal Teatro Pala Banco di Brescia, il 28 dall’Auditorium Santa Chiara di Trento, il 30 dal Gran Teatro GEOX di Padova, il 31 dal Teatro Creberg di Bergamo, il 18 Aprile dal Teatro Metropolitan di Catania, il 20 dal TeatroTeam di Bari, il 22 dal Teatro Augusteo di Napoli ed, infine, il 24 dall‘Auditorium Parco della Musica di Roma.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.