Salerno, Matteo Russo Ritrovato a Roma

matteo-russo

E’ stato ritrovato a Roma Matteo Russo l’uomo di Salerno che era scomparso giovedì scorso dal capoluogo campano. L’uomo è stato ritrovato alla stazione di Roma dagli agenti della Polfer capitolina.

Il caso di Matteo Russo era finito anche alla trasmissione di Rai 3 Chi l’ha Visto a cui si erano rivolti familiari e amici per cercare di capire che fine avesse fatto l’uomo 43enne che si era allontanato dalla propria abitazione senza avvertire nessuno. Giorni di paura di non vederlo più in vita e invece questa mattina la lieta notizia con Matteo Russo che è stato intercettato dagli agenti della Polfer di Roma alla Stazione Termini.

polfer-treno-violenza

MATTEO RUSSO RITROVATO: I MOVITI DELLA SCOMPARSA

Ma perché la decisione di andare via di casa e far perdere le sue tracce? Ancora non si sa bene cosa sia passato per la testa a Matteo Russo anche se le prime indiscrezioni provenienti dalla Capitale fanno pensare che ci siano stati problemi familiari che abbiano spinto l’uomo a staccarla spina e a dirigersi senza meta per arrivare poi a Roma dove questa mattina è stato ritrovato. Naturalmente la gioia della notizia ha pervaso tutta la comunità salernitana poiché Matteo Russo è un uomo ben voluto e che non ha mai dato segni di cedimenti di testa: per questo motivo a tutti sembrava strano il suo allontanamento. Ora è tutto finito e potrà tornare nella sua città.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.