Il caldo quest’anno sin da inizio giugno sta dando i suoi segnali su tutta l’Italia. Infatti, negli ultimi giorni soprattutto, a causa del vortice di alta pressione che gli esperti hanno denominato “Giuda”, in Italia le temperature sono aumentate, alcuni gradi sopra la media. Ma Giuda è stato solo l’antipasto di quello che dovrebbe arrivare a breve poiché siamo attesi dal caldo peggiore degli ultimi 15 anni.

Caronte in arrivo venerdì

È previsto per venerdì l’arrivo di un nuovo vortice di alta pressione, che stavolta sarà davvero devastante. Infatti, è previsto l’arrivo di Caronte. Un nome che già di per se non promette nulla di buono e in effetti sarà davvero così: infatti, farà caldo, tanto caldo. In effetti gli esperti segnalano questa ondata afosa come la più calda da 15 anni a questa parte. I picchi oltre i 35 °C si avranno tra sabato e domenica 24 e 25 giugno. Motivo in più per andare al mare per chi potrà permetterselo.

Da dove viene Caronte?

Caronte, infatti, traghetterà tante masse di aria calda dal nord Algeria e Marocco, fino al nostro Paese, che soprattutto nelle regioni meridionali, verrà interessato da questa ondata di calore africano.  Il caldo si farà rovente da Nord a Sud con punte, nelle temperature massime, fino a 38/39°, in particolare in Puglia. Possibili locali temporali sui rilievi lucani e di nordest, più intensi nel corso di Domenica 25. Sole ad oltranza altrove.

 

CONDIVIDI
Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.