Michele Zarrillo Compleanno: oggi compie 60 anni

michele-zarrillo

Traguardo importante per Michele Zarrillo, tra i cantautori italiani più apprezzati sia dalla critica che dal pubblico, che oggi festeggia il suo sessantesimo compleanno. Nel corso della sua fortunata carriera, ha pubblicato dieci album di inediti, quattro raccolte dei suoi più grandi successi e numerose canzoni d’amore entrate di diritto nella storia della musica leggera italiana.

MICHELE ZARRILLO: LA BIOGRAFIA

Nato a Roma il 13 giugno del 1957, Michele Zarrillo si avvicina alla musica sin da giovanissimo, suonando come chitarrista nel gruppo rock dei Semiraris. Debutta da solista nel ’79 al Festival di Castrocaro, vincendo la competizione con il brano “Indietro no”. Il successo lo porta due anni più tardi all’Ariston di Sanremo, palco che calcherà per ben dodici volte, trionfando nella categoria Nuove Proposte con la celebre “La notte dei pensieri”. Negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Renato Zero, Antonello Venditti, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Loretta Goggi, Claudio Baglioni, Giampiero Artegiani e Tiziano Ferro.

MICHELE ZARRILLO: I SUCCESSI DISCOGRAFICI

Nel corso della sua longeva carriera ha realizzato numerosi brani di successo, tra cui ricordiamo: “Una rosa blu”, “Su quel pianeta libero”, “Come un giorno di sole”, “Soltanto amici”, “Innamorando”, “La notte sei pensieri”, “Strade di Roma”, “Il sopravvento”, “Cinque giorni”, “Il canto del mare”, “Gli assolti vetri”, “Perdono”, “L’elefante e la farfalla”, “Non arriveranno i nostri”, “L’amore vuole amore”, “Ragazza d’argento”, “L’acrobata”, “Il vincitore non c’è”, “Prima o poi”, “Gli angeli”, “L’alfabeto degli amanti”, “L’ultimo film insieme” e “Mani nelle mani”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

EnzoIacchetti-AlanSorrenti

Torino, Enzo Iacchetti e Alan Sorrenti al “Parco Dora Live”

©_ANGELO_TRANI

Paolo Gianolio presenta il disco “Euritmia”, l’intervista