Misurare la Glicemia senza Aghi: in arrivo un cerotto per i diabetici

Dal Regno Unito arriverà il cerotto che monitora il livello di glicemia e migliorerà la vita dei diabetici.

diabete 3

I ricercatori dell’Università di Bath, a sud-ovest del Regno Unito, coordinati da Richard H. Guy, stanno rivoluzionando il sistema di controllo della glicemia per i diabetici.

Cerotto per la Glicemia, di cosa si tratta?

Spiega Richard H. Guy:

“Un metodo non invasivo, che non prevede punture, per monitorare la glicemia si è dimostrato un obiettivo difficile da raggiungere. Quelli che ci si sono avvicinati di più richiedevano comunque una puntura al dito per poter essere calibrati o l’impianto di un sensore precalibrato tramite una singola puntura. Il nostro dispositivo di monitoraggio non necessita di calibrazione e fornisce un contributo essenziale nella lotta contro la crescente diffusione del diabete nel mondo”

Il cerotto ha dei microsensori alimentati da una piccola corrente elettrica.

Questi prelevano lo zucchero che si trova nei fluidi presenti nei follicoli piliferi e lo immagazzinano in microscopici serbatoi, in modo da essere misurato ogni 10-15 minuti durante la giornata.

Misuratore attuale di glicemia

Glicemia, basta punture al dito

L’organismo del diabetico non riesce a tenere sotto controllo la concentrazione dello zucchero nel sangue (glicemia) perciò i malcapitati diabetici sono costretti a farsi una puntura ogni giorno, in autonomia, per vedere il livello di glicemia nel sangue e, di conseguenza, assumere farmaci e/o insulina.

diabete 2
I comuni sintomi del diabete

Il cerotto può cambiare la vita

Il disagio di doversi fare tutti i giorni, anche più volte al giorno, punture, se pur microscopiche, per analizzare il sangue è un disagio per la vita di tutti i giorni.

Gli apparecchi portatili moderni sono indubbiamente molto comodi e poco invasivi ma costringono comunque il diabetico a una vita complicata e difficilmente gestibile.

Il cerotto inventato cambierà di sicuro la vita e l’approccio alla malattia di questi pazienti, poiché esegue il test del sangue in assoluta autonomia, senza nemmeno che il malato se ne accorga.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

the-voice-of-italy-italia-2018-giudici-regolamento-e-fasi-del-programma-quante-puntate-sono-presentatore-1170464611[2928]x[1218]780×325

The Voice, quarta puntata 12 aprile: concorrenti, canzoni e Best of

chagall

Ritrovato il dipinto l’Otello e Desdemona di Chagall