Miur, sciopero 2 e 3 Maggio 2018: ponte lungo per gli studenti?

Per le giornate del 2 e 3 Maggio 2018 è stato proclamato uno sciopero generale dall’Anief, il sindacato dei precari, e Saese

specializzazioni mediche MIUR

Per le giornate del 2 e 3 Maggio 2018 è stato proclamato uno sciopero generale dall’Anief, il sindacato dei precari, e Saese. L’annuncio è riportato dallo stesso sito del Miur. L’obiettivo di questo sciopero è protestare contro la situazione precaria in cui numerosi docenti italiani si trovano a vivere al giorno d’oggi.

Lo sciopero in programma, tuttavia, potrebbe comportare un vantaggio inaspettato per gli studenti italiani. Infatti due sono i ponti previsti a cavallo tra la fine di questo mese e l’inizio del prossimo: il ponte del 25 Aprile e quello del 1 Maggio.

Non è esclusa la possibilità che, proprio in virtù dello sciopero programmato, ci si possa ritrovare davanti ad un unico lungo ponte che finirebbe il 4 Maggio. E’ davvero poco probabile che i presidi possano concedere il 26 27 e 28 Aprile come giornate di vacanza, ma nulla è impossibile.  La decisione, infatti, spetta al singolo istituto che ogni anno gestisce a propria discrezione il numero di giorni di vacanza da concedere agli alunni.

sciopero-scuola-8-gennaio-motivazioni
Lo sciopero è previsto per le giornate del 2 e 3 Maggio 2018.

Miur, sciopero 2 e 3 Maggio 2018: le scuole chiuse il 30 Aprile 2018

In attesa di ulteriori comunicazioni, sappiamo che sicuramente rimarranno chiuse il 30 Aprile, le scuole di queste regioni: Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Trentino Alto Adige, Basilicata, Calabria, Puglia, Molise, Abruzzo, Campania, Umbria.

Classe 1992, molisana e studentessa di Giurisprudenza. Aspirante giornalista con la passione per la cronaca ,specialmente nera.

fuorisalone milano

Fuorisalone 2018: eventi e programma a Brera, Lambrate e Tortona

Netflix raggiunge 125 milioni di abbonati: ecco le cifre