Monete da 2 Euro che valgono tanto: elenco e valore

Ecco la lista completa delle monete da 2 euro che possono avere qualche valore per i collezionisti: si arriva ad un massimo di 2000 euro per una singola moneta tenuta bene!

lista monete 2 euro rare

Alcuni oggetti che abbiamo sottomano tutti i giorni possono prendere improvvisamente valore. Si può trattare di piccoli o grandi oggetti, ma se questi – per qualsiasi motivo – sono realizzati in tiratura limitata possono prendere immediatamente valore. Un esempio di questo assunto riguarda le monete: essendo supporti che ognuno ha in tasca, ne circolano insieme miliardi di miliardi. Spesso può capitare che queste monete vengano coniate in tirature limitate per celebrare un evento o per un errore tipografico: una volta messe in circolazione possono assumere un grande valore anche solo dopo pochi anni.

Gli euro, ad esempio, circolano da relativamente poco tempo (poco meno di due decenni), ma i collezionisti non sono pochi. Nelle prime fasi dell’introduzione dell’euro alcuni appassionati hanno provato a collezionare ogni taglio proveniente da ogni conio europeo, ma a valere molto sono alcune edizioni speciali coniate nel corso degli anni. Vediamo quali sono e quanto possono valere.

Monete da due euro che valgono tanto: quali sono

Nella classifica che seguirà vedremo, in ordine di valore, quali sono le monete da due euro più preziose e come riconoscerle.

  1.  Principato di Monaco, 2015: in tiratura limitatissima, questa moneta è stata coniata per celebrare la costruzione del primo castello sul territorio. Vale ben 1500 euro.
  2. Principato di Monaco, 2007, una moneta in 2000 esemplari che ricorda la morte di Grace Kelly, è una delle monete più preziose dell’Eurozona valendo dai 1500 ai 2000.
  3. Principato di Monaco, 2013: anche questa limitatissima (solo 10mila pezzi), celebra l’entrata del piccolo stato nelle Nazioni Unite. Vale oltre 400 euro
  4. Principato di Monaco, 2012: ancora il Principato con una moneta che vale 550 euro e celebra l’indipendenza dello stato.
  5. Vaticano, 2005: formalmente il Vaticano non è uno stato dell’UE e non è inserito a pieno titolo nelle organizzazioni internazionali, ma spesso ha battuto moneta. La moneta da 2 euro celebra la Giornata della Gioventù di Colonia e vale 300 euro
  6. San Marino, 2004: 110mila monete dedicate al numismatico Bartolomeo Borghesi sono state recentemente vendute ad un buon prezzo, si parla di 150-200 euro ad esemplare
  7. Germania, 2008: Raro caso di errore nel conio di monete visto che l’UE decise di cambiare la grafica delle monete per accogliere i nuovi entrati nell’Unione. La Germania per un po’ continuò a stampare con la vecchia grafica. Può valere fino a 50 euro.

Esistono altre monete che possono valere in alcuni casi dai 50 euro in giù ma il loro valore non è sempre riconosciuto a causa di usura o tirature troppo alte. Nel caso possediate queste monete potete provare a rivenderle oppure a conservarle dato che non esiteranno a prendere valore.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

italia_viva_partito

Cos’è Italia Viva, nuovo partito Renzi e l’ironia sui social

Presidio da parte degli operai dello stabilimento Whirlpool di v

San Gennaro, Operai della Whirlpool manifestano al Duomo