Morto Elio Graziano, ex Presidente dell’Avellino: aveva 85 anni

elio-graziano-presidente avellino

In nottata è morto Elio Graziano, ex presidente dell’Us Avellino. Graziano era stato ricoverato quattro giorni fa all’ospedale di Avellino San Giuseppe Moscati, in condizioni molto gravi e i medici non si erano pronunciati sulla sua salute. L’uomo era entrato anche in coma. Aveva 85 anni. Proprio questo numero, 85, gli resterà legato a vita con il nome dell’Us Avellino.

ELIO GRAZIANO E L’ISOCHIMICA

Era infatti il dicembre del 1985 quando Elio Graziano, allora proprietario dell’Isochimica, divenne presidente dell’Us Avellino, squadra che all’epoca viveva i fasti della Serie A. Rilevò le quote di maggioranza da un altro grande ex patron irpino, Antonio Sibilia, che aveva diversi guai con la giustizia. Graziano portò a sfiorare la qualificazione alla Coppa Uefa ai lupi nel 1987. Durante il suo biennio da presidente l’Avellino ha visto sbocciare giocatori come De Napoli, Dirceu, Ramon Diaz, Angelo Alessio. Esordì come presidente nel dicembre 1985 in uno storico Avellino-Juventus 0-0, in uno Stadio Partenio stracolmo.

ELIO GRAZIANO PRESIDENTE AVELLINO

La sua avventura da presidente dell’Us Avellino si chiuse nel 1987, quando venne accusato per truffa aggravata ai danni dello stato, in merito alla sua Isochimica. L’accusa riguarda un gonfiamento di perizie riguardanti i danni provocati dal terremoto nello stabilimento Idaff-Icg di Fisciano, con Graziano che avrebbe evaso ben 17 miliardi di vecchie lire. Riesce però a sfuggire all’arresto scappando in elicottero. Ottenne i domiciliari ma dovette abbandonare le redini dell’Us Avellino, che nella stagione successiva, nel 1988, lasciò definitivamente la Serie A.

elio-graziano-morto

Elio Graziano, nativo di Fisciano (Sa) ma irpino puro sangue, se ne va a 85 anni. Era stato tra l’altro l’inventore del TNT, tessuto non tessuto, utilizzato dalle Ferrovie dello Stato per le lenzuola, carta igienica e saponi per le cuccette dei vagoni. I funerali verranno celebrati domani, 5 marzo, presso la Chiesa del Roseto di Avellino.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Verissimo

Verissimo Oggi (4 marzo 2017): Ospiti Programma Canale 5

Bitonto Carabinieri Sparatoria

Morti Firenze Oggi: Genitori e Figlia Disabile: Omicidio-Suicidio?