Morto Henry Heimlich, inventore della mossa Salvavita

henry-heimlich

E’ morto l’inventore della mossa salvavita. Si tratta di Henry Heimlich un chirurgo americano che all’età di 96 anni ha lasciato la vita terrena.

L’importanza di questo medico? E’ colui che ha inventato la cosiddetta “manovra di Heimlich” con la quale è possibile salvare una persona che soffre di soffocamento da ostruzione delle vie aeree. E solo negli Stati Uniti si contano almeno 50 mila persone salvate da questa manovra inventata dal chirurgo che è scomparso oggi alle’età di 96 anni.

L’annuncio della morte del famoso medico è stata data dal figlio Phil. Il padre nato nel 1920 a Wilmington nel Delaware da genitori ebrei, si era laureato alla Cornell University nel 1943 specializzandosi in chirurgia toracica. Da qui al passo che lo farà conoscere nel mondo il passo è relativamente breve perché il professore Heimlich elaborò la pratica delle spinte addominali su persone che arrivavano al Pronto Soccorso perché stavano soffocando al Jewish Hospital di Cincinnati nell’Ohio.

heimlich-henry

Manovra che venne adottata anche dalla Croce Rossa americana nel 1976 e che poi nel corso del tempo è stata ridimensionata nell’utilizzo più che nella pratica solo alle persone coscienti alternando almeno 5 colpi alla schiena ad altrettante spinte addominali. Sono queste le ultime direttive in materia di sanità, ma l’importanza della scoperta fatta da Heimlich rimane uguale.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.