Morto Josciua Algeri, il rapper aveva 21 anni

Josciua-Algeri

E’ morto questa mattina Bergamo in un incidente stradale il rapper Josciua Algeri. Aveva 21 anni il ragazzo che si è schiantato contro un Range Rover Defender.

L’incidente è avvenuto questa mattina, ma solo pochi minuti è stato confermato che colui che ha perso la vita nel terribile sinistro successo intorno alle 10.00 era proprio il rapper che lascia una bambina di un anno e mezzo. Ma cosa è successo? Il rapper stava andando in scooter quando ha cercato di superare una lunga colonna di auto ferma in coda in via Lunga qui avrebbe perso il controllo del mezzo andando a finire sulla corsia opposta, invadendola, e sbattendo contro un Range Rover Defender che stava sopraggiungendo dalla parte opposta.

DIFFICOLTOSO IL RICONOSCIMENTO DEL RAGAZZO

Quando sul posto dell’incidente sono arrivati i soccorsi è stato quasi inutile poiché Josciua Algeri era già morto dopo il pesante colpo subito. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale di Bergamo per cercare di capire l’esatta dinamica del sinistro.

CHI ERA IL RAPPER JOSCIUA ALGERI

Una vita turbolenta quella di Josciua Algeri che abitava in via San Fermo. Lui che aveva scontato una condanna a Milano nell’Istituto Penale Minorile Beccaria, poi pian piano l’affermarsi nel difficile mondo della musica e la vittoria al Festival canoro Città di Caltanisetta con il brano “A Testa Alta” composto proprio in carcere. Lo scorso anno aveva recitato nel film “Fiore” del regista Claudio Giovannesi insime a Valerio Mastrandrea, Laura Vasiliu e Aniello Arena. Oggi la tragica scomparsa dopo un incidente con lo scooter.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.