Napoli, a Marano auto sfonda vetrata e poi rapina in Banca

marano-napoli

Un colpo da maestri verrebbe da dire, ma anche molto spettacolare. Stiamo parlando della rapina che è andata in scena a Marano in provincia di Napoli dove un’auto ha sfondato la vetrata per entrare in una banca e prendere il malloppo.

RAPINA IN BANCA A MARANO: I FATTI

Tutto è successo nella tarda mattinata di oggi con una vecchia Fiat Uno che ha sfondato la vetrata della Banca Credem e una volta dentro sono scesi due uomini, uno armato di fucile, che hanno intimato di consegnare a personale e clienti quello che avevano. Naturalmente tra i clienti e i passanti lungo Corso Europa c’è stato tanto terrore poiché non si sapeva effettivamente quali intenzioni avessero i due malviventi che invece una volta raccolto quanto voluto sono fuggiti.

macchina-carabinieri

RAPINA IN BANCA: LE INDAGINI

Non risultano feriti tra coloro che hanno assistito alla spettacolare rapina, mentre alcuni testimoni raccontano che i due dopo aver preso il malloppo sono fuggiti con un’altra vettura che li attendeva nelle vicinanze. Non si conosce ancora quanto abbiamo preso visto che i carabinieri della stazione di Giugliano e della tenenza di Marano stanno indagando per capire chi può essere stato a compiere un simile gesto. Nel frattempo sul posto è arrivata anche la scientifica per i rilievi del caso.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.