Italiani bloccati a New York, Aereo guasto e non si parte per Cuba

aereo-blue-panorama

Una vera odissea quella che stanno attraversano a New York ben 200 passeggeri italiani che non sono potuti andare a Cuba per via di un guasto aereo.

Detta così sembrerebbe una questione di poche ore, ma no perché i nostri 200 connazionali sono ancora fermi all’aeroporto Kennedy di New York da ieri pomeriggio alle ore 16.00. Il volo della compagnia Blue Panorama infatti è decollato da Roma ieri alle ore 12.40 ed è atterrato a New York da qui non ha preso più il volo perché fermato da un guasto tecnico.

Il Boeing 767 diretto prima a Cajo Largo e poi a l’Havana è ancora fermo al Kennedy. Dopo essere rimasti a bordo per oltre 3 ore i passeggeri sono stati fatti scendere e qui come raccontano alcuni testimoni: “Ci hanno abbandonati ci hanno lasciato in quella stanza senza alcuna informazione. Se non era per gli agenti dell’immigrazione, non avremmo avuto neanche l’acqua per bere e nulla da mangiare”.

aeroporto-jfk-new-york

Questa mattina si pensava che si potesse ripartire e invece nessuna comunicazione ufficiale è arrivata all’hotel messo a disposizione dalla compagnia aerea e così è andata avanti tutta la giornata. Si spera che domani qualche cosa possa succedere, anche se molti hanno già detto di voler chiedere il rimborso dell’intero biglietto.

Ragusana trovata Morta in Brasile: ipotesi Aggressione

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.