Novara Incidente Mortale, a Suno morte 3 studentesse

ambulanza

Un incidente spaventoso si è verificato nel pomeriggio di ieri nel novarese, lungo la strada regionale 229 del lago d’Orta nella zona di Baraggia di Suno, nel quale hanno perso la vita 3 studentesse di Farmacia iscritte all’Università di Novara.

L’auto con a bordo le 4 studentesse, viaggiava verso Novara sulla strada provinciale, quando, a causa probabilmente della fitta nebbia, si sono schiantate contro un Tir frontalmente. Due studentesse sono morte sul colpo, Sara Domeniconi di 21 anni, residente a Orta, e Denise Falce di 26, di Borgomanero mentre una terza, era stata portata in ospedale in reparto di terapia intensiva con ferite gravissime. Quest’ultima, Ilaria Fornara, 39 anni, è morta in mattinata causa ferite mortali irreparabili. Una quarta, invece, è uscita indenne dal sinistro che ha mandato nello sgomento l’intero novarese, riportando solo lievi ferite.

suno-incidente-mortale

Gli inquirenti stanno indagando su eventuali colpe, assunzione di alcolici o altro, per provare a spiegare meglio la dinamica del disastro verificatosi, anche se una delle cause accertate dovrebbe essere, come detto, la fitta nebbia che è calata sul novarese nella serata di ieri, che ha limitato notevolmente la visibilità dei conducenti.

L’intero ateneo di Novara e tutta la Regione sono sotto shock. Le ragazze erano ben viste e conosciute nell’ambiente e non erano tipe da mettersi al volante in condizioni complicate. Il destino fatale però, le ha incontrate lungo la provinciale e le loro vite si sono spezzate.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.