Omicidio Ciampino: accoltella moglie e si lancia dal balcone

L’uomo, al termine del folle gesto, si è lanciato dal terzo piano della sua abitazione in via Francesco Baracca perdendo la vita.

tragedia ciampino

CIAMPINO- Una tragedia, alle prime luci dell’alba, si è consumato a Ciampino. Alessandro Tolla, commercialista di 42 anni,ha provato a sgozzare la moglie, l’avvocato Maria Giuliano di 37 anni. L’uomo, al termine del folle gesto, si è lanciato dal terzo piano della sua abitazione in via Francesco Baracca perdendo la vita.

Omicidio Ciampino: sconosciute le cause del folle gesto

Sono ancora ignote le cause che questa mattina, alle 5: 30, hanno spinto il commercialista ad impugnare un coltello e ferire ripetutamente la moglie nel tentativo di tagliarle la gola. L’uomo, credendo poi forse di averla uccisa, si è tolto la vita lanciandosi dal balcone e morendo sul colpo. La donna è stata invece trasportata d’urgenza presso il policlinico Tor Vergata in gravi condizioni. Ancora sconosciute le cause del litigio che hanno portato l’uomo ad accanirsi sulla moglie.

gela-infanticidio-suicidio
La donna, in gravi condizioni. è giunta presso il policlinico di Tor Vergata.

Classe 1992, molisana e studentessa di Giurisprudenza. Aspirante giornalista con la passione per la cronaca ,specialmente nera.

Metà Amore Metà Dolore Marcella Bella

Metà amore metà dolore, Marcella Bella in tour al teatro Acacia di Napoli

Strage di bambini

Strage di Bambini scoperta in Perù: 140 le vittime