Omicidio Rende, padre stermina la famiglia e si suicida

Notizie da Rende (Cosenza), sono stati ritrovati quattro cadaveri in una villetta in paese. Si ipotizza un omicidio suicidio: il padre avrebbe ucciso moglie e due figli adulti prima di suicidarsi con la stessa pistola. Indagano i Carabinieri.

Bitonto Carabinieri Sparatoria

Rende (Cosenza) – un’intera famiglia è stata sterminata nel piccolo paese calabrese. In un appartamento, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato quattro cadaveri. Tutti membri della stessa famiglia. Salvatore Giordano, padre di due figli e marito ha ucciso tutti i componenti della sua famiglia in condizioni da accertare.

La moglie di 59 e i due figli di 26 e 29 sono state presumibilmente vittime di una follia omicida che ha rapito l’uomo prima che si suicidasse. Uno dei due figli, il piu piccolo era studente, l’altra operatrice di call center.

Omicidio Rende, le indagini dei Carabinieri

La tragedia è avvenuta in contrada Cutura, l’allarme è stato lanciato dai vicini. I fatti risalirebbero alla scorsa notte, quando si sono sentiti distintamente degli spari in casa. Non avendo ricevuto risposta, i vicini hanno allertato le forze dell’ordine che hanno scoperto l’orrore.

Non sono ancora chiari i motivi del gesto, i colpi sono tutti stati esplosi dalla stessa pistola.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%