Ottavo Continente, Mappa di Zealandia: sommerso dall’acqua

terra

Secondo una ricerca resa pubblica quest’oggi, sarebbe esistito un ottavo continente in antichità, chiamato Zealandia, tutt’oggi sommerso dalle acque dell’Oceano Pacifico. Si trova a est dell’Australia e le sue terre emerse oggi sono conosciute come Nuova Zelandia e Nuova Caledonia.

Come rivela lo studio del Journal of The Geological Society Of Americasi tratterebbe di un piccolo continente, mai considerato tale sino ad ora, si estendeva per ben 4,9 milioni di metri quadrati di terra, più o meno 2/3 dell’Australia, dalla quale si sarebbe ”separato” tra i 60 e gli 85 milioni di anni fa. E la cui frattura ancora adesso è visibile sulla costa del Queensland, lungo il Cato Trough, dove le due croste continentali distano solo 25 km l’una dall’altra.

Ad ipotizzare l’esistenza della Zealandia era stato già nel 1995 Bruce Luyendyk, geofisico dell’Università della California. Quest’ultimo potrebbe essere, secondo un ipotetico grafico fatto dagli studiosi, un continente che collegava l’Asia con l’America e che lo studio proseguirà ancora per avere maggiori dettagli del disegno tettonico dei continenti in questi millenni.

LA MAPPA DELL’OTTAVO CONTINENTE

zealandia-mappa-ottavo-continente

 

 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

riforma-madia

Riforma Madia Bocciata dalla Consulta: riscritti due Decreti

ministero_istruzione

Istruzione.it, il sito del Miur “non sicuro” secondo Google Chrome