In un ristorante cinese di Padova alcuni clienti sono rimasti sorpresi dalla stranezza di alcuna carne presentata nel loro piatti. Dopo aver consultato i Nas, arriva la verità: quella che credevano carne di manzo o di maiale, era in realtà carne di orso.

Il titolare del ristorante cinese del China Ingross di Padova è indagato dal pm euganeo Benedetto Roberti, insieme ad un cliente, per aver ucciso, macellato, cucinato e infine servito nel menù la carne di un orso. Le accuse mosse contro il titolare del ristorante sono quelle di aver violato le norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio.

Le indagini sono partite da alcuni clienti che, dopo essere stati a cena nel ristorante cinese, sono rimasti molto straniti per il sapore e la consistenza di un piatto a base di carne. Si sente molto spesso parlare di animali da compagnia macellati in Oriente come da noi può succedere con i polli, ma non si riuscirebbe mai a pensare che andando al ristorante cinese ci si possa trovare davanti ad un piatto a base di orso.

ristorante-cinese-carne-di-orso

Dopo questo episodio, i controlli dei Nas sono scattati in tutti i ristoranti cinesi di Padova e dintorni. Nel ristorante indagato, a parte l’orso in questione, sono stati trovati altri pezzi di carne senza etichettatura e quindi di dubbia provenienza.

CONDIVIDI
Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.