Palermo, Arresti per Spaccio di Droga: 5 in carcere

retata-anti-droga

L’operazione è stata denominata H24 e ha consentito di smantallare una reta di spaccio che a quanto pare riforniva i professionisti della “Palermo bene”. Sono state arrestate 5 persone in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice Guglielmo Nicastro, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Maurizio Agnello.

L’indagine, condotta dalla Sezione Antidroga di Palermo, ha portato alla scoperta di due gruppi diversi che si dedicavano allo spaccio della cocaina 24 ore su 24, grazie all’utilizzo di un numero di telefono dedicato ai clienti, raggiungibile in qualsiasi momento della giornata. Pare che i clienti siano tutti riconducibili alla sfera dei professionisti della Palermo bene. I componenti dei due turni, si alternavano nella reperibilità proprio come in un vero lavoro. Da un turno all’altro si ci scambiava il “cellulare di servizio” in modo da essere sempre reperibili. Da qui il nome dell’operazione “H24”.

spaccio-droga-cocaina

Le indagini, che sono durate circa due mesi, hanno portato alla luce oltre 35mila chiamate da parte di circa 700 potenziali clienti. Stando a questi numeri, il rapporto di cocaina smerciata arriva anche ad alcuni chili al giorno, con un volume di affari di circa 300mila euro. L’operazione H24 ha dunque inferto un nuovo duro colpo alla malavita e al narcotraffico.

sismografo-terremoto

Terremoto Rieti oggi (14 febbraio 2017) Magnitudo 3.8 ad Accumoli

bruno-stano-condanna-nassiriya

Strage di Nassiriya, Condanna per l’ex Generale Bruno Stano: il Motivo