Parroco di Zungri spara alla Camusso (Foto)

susanna-camusso

Una foto che sta facendo discutere anche se è stata prontamente rimossa dal profilo Facebook. E’ quella che vede protagonista il parroco di Zungri, piccolo paese in provincia di Vibo Valentia, che spara a Susanna Camusso segretario generale della Cgil.

Una foto che fa discutere perché si vede il parroco, don Giuseppe Larosa, che impugna una pistola e la punta in maniera goliardica contro la Camusso che è in televisione. Come se non bastasse già la gravità della foto il parroco accompagna il tutto con una frase eloquente: “Io questa me la farei. Fuori”. Nell’avvicinarsi del giorno della festa delle donne, quando è in programma uno sciopero generale proprio contro la violenza sulle donne, ecco l’uscita fuori luogo del parroco che nonostante abbia provato a rimuovere nel più breve tempo possibile il post, l’immagine aveva già fatto il giro del web viste le numerose condivisioni.

LE SCUSE DEL PRETE ATTRAVERSO L’AVVOCATO

Sull’accaduto però lo stesso prete si è voluto scusare attraverso una nota che è stata fatta pervenire dall’avvocato Carmine Pandullo e nella quale si legge: “E’ lo stesso parroco ad autobiasimarsi, ritenendo opportuno porgere le più sentite scuse a Susanna Camusso, sia come donna, sia nella sua qualità di segretario della Cgil, auspicando che lo stimato segretario possa accoglierle comprendendo lo spirito goliardico e la successiva presa di coscienza del parroco in ordine alla inopportunità e potenziale offensività del proprio gesto”.

LA FOTO CHE HA FATTO DISCUTERE

parroco-zungri-spara-camusso

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.