Pensioni, Ultime Notizie Oggi (2 Aprile 2017): Riforma e Cessione del Quinto

pensioni-vecchiaia

Ultime notizie in tema di pensioni anche oggi 2 aprile 2017. In primo piano sempre la Riforma delle Pensioni con i dubbi che sorgono in tema di Ape Volontario relativamente all’aspettativa di vita. Ma poi si discute sulla reintroduzione dell’equo indennizzo per gli agenti della Polizia Municipale, mentre vengono rimodulate le classi per la cessione del quinto della pensione.

RIFORMA PENSIONI: I DUBBI SULL’ASPETTATIVA DI VITA

Nessuna novità in tema di Riforma Pensioni sui decreti attuativi nonostante la data di pubblicazione sia ampiamente scaduta. E quindi sorgono altri dubbi questa volta in merito all’Ape Volontario. In particolare si discute sulle aspettative di vita. Infatti la data di accesso alla misura pensionistica anticipatoria rischia di non essere uguali per tutti: ci può essere qualcuno che riesce ad arrivarci a 3 anni e 7 mesi e chi molto più tardi. Si tratta di dati che comunque non possono essere calcolati in anticipo dall’Inps per il 2018 perché gli adeguamenti sulla speranza di vita arriveranno solo alla fine di quest’anno. Proprio su questo punto ci sono alcune indiscrezioni con l’aspettativa di vita che dovrebbe essere aumentata di ben 5 mesi nel 2019 e quindi l’età per andare in pensione di vecchiaia nel 2021, secondo le proiezioni, dovrebbe arrivare a 67 anni.

PENSIONI PER POLIZIA MUNICIPALE: TORNA EQUO INDENNIZZO

Torna il cosiddetto equo indennizzo per le pensioni degli agenti della Polizia Municipale. Di cosa si tratta? Si tratta di un istituto, che al pari delle spese di degenza per causa di servizio, furono sospesi dalla Riforma Fornero e che ora invece sono in discussione alla Camera affinché possano essere ripristinati. Nella sostanza l’equo indennizzo è una cifra che viene corrisposta una tantum dall’Amministrazione comunale al dipendente che ha avuto una causa di un grave impedimento dovuto a fatti di servizio anche se la stessa Pubblica Amministrazione non è stata causa della sua invalidità permanente. Secondo le stime di copertura finanziaria si tratta di una norma che nel momento in cui viene reintrodotta viene quantificata in 2 milioni e mezzo euro annui per il 2017. Un beneficio che l’Associazione Italiana degli Agenti delle Polizie Provinciali chiede di estendere anche agli agenti della Polizia Provinciale.

riforma-pensioni

PENSIONI OGGI:CAMBIANO SOGLIE CESSIONE DEL QUINTO

Un’altra novità in tema pensionistico è quella relativa alla cessione del quinto dell’assegno pensionistico. L’Inps infatti recepisce le modifiche di un decreto DT24126 che è stato emanato dal Mef lo scorso 27 marzo e così come spiega nel messaggio 1446/2017 viene a modificare le classi di importo per la cessione del quinto della pensione. Se prima le classi venivano modulate in base a un importo superiore o inferiore a 5 mila euro oltre che tenendo conto dell’età del pensionato, da oggi esiste un solo requisito da tener presente: bisogna vedere se l’assegno pensionistico sia superiore o inferiore a 15 mila euro.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

Omicidio suicidio noci

Ucciso Barista a Budrio: reagisce a una Rapina e viene Sparato a Morte

giuliana-de-sio-lutto

Giuliana De Sio Compleanno: Oggi 60 anni