Pensioni, Ultime Notizie Oggi (5 Aprile 2017): Quota 41, Ape Social, Riforma

riforma-pensioni

Polemiche a non finire in merito alla Riforma delle Pensioni. Le ultime notizie di oggi 5 aprile 2017 non possono prescindere dalla delusione dei Quota 41 nei confronti dell’ex ministro Damiano al termine dell’incontro di ieri sera. Ma novità vengono anticipate, in attesa dei decreti attuativi, anche sul discusso Ape Social. Infine una ricerca della Spi-Gcil fa capire quanto difficile sia la vita di un pensionato: soprattutto se vedova.

RIFORMA PENSIONI: QUOTA 41, LE RISORSE NON BASTERANNO PER TUTTI

Un incontro ieri sera tra l’onorevole Cesare Damiano, ex ministro del Lavoro, e lavoratori precoci per fare il punto della situazione in merito a una Riforma Pensioni che presenta più dubbi che certezze visto che i decreti attuativi ancora non sono stati messi nero su bianco. Ma quel è il problema maggiore che è venuto fuori dall’incontro di ieri sera? In particolare è la graduatoria di andare a premiare i più anziani per scendere verso i più giovani quella che tiene in apprensione i lavoratori precoci. Infatti il presidente della Commissione Lavoro, dopo aver detto che la firma dei decreti attuativi è imminente, ha confermato la presenza di questa graduatoria che va a dare le risorse a chi è più anziano e così a scalare: i lavoratori temono che le risorse messe a disposizione non basteranno per tutti. Damiano invece conferma il suo ottimismo.

RIFORMA PENSIONI, NENCINI OGGI A EMPOLI

Tommaso Nencini sarà a Empoli oggi per parlare di Riforma Pensioni. L’economista della Bocconi non fa più parte della squadra governativa che siede al tavolo di confronto, ma in ogni caso è uno di coloro che ha vissuto la fase embrionale della Riforma e l’incontro previsto oggi alla Casa del Popolo a Empoli non potrà che non vertere su questi temi. In particolare lui che è ritenuto l’ideatore dell’Ape potrà meglio spiegare le dinamiche che però ancora non sono state esplicate nei decreti attuativi.

RIFORMA PENSIONI: ANTICIPAZIONI SULL’APE SOCIAL

Proprio in tema di Ape Social ci sono delle anticipazioni che vengono riportate da Il Sole 24 Ore. Il quotidiano di Confindustria fa sapere che “…dovrebbe essere confermata la possibilità di ottenere la certificazione Inps tra il 1 maggio e il 30 giugno per accedere alla prima graduatoria utile”. In attesa dei decreti attuativi si prevede una corsa agli sportelli dell’istituto previdenziale per ottenere il più velocemente possibile la documentazione necessaria per accedere alla misura pensionistica anticipatoria tanto discussa.

pensioni-vecchiaia

PENSIONI ULTIME NOTIZIE RICERCA DELLA SPI CGIL

Un ricerca accurata della Spi-Cgil, verrà presentata oggi, pone in maniera netta il problema delle pensioni minime. Nonostante il Governo abbia anticipato che da luglio verranno incrementate con la quattordicesima il sindacato dei pensionati fa capire che sono tante le problematiche e lo fa anche in maniera dura per porre, se ce ne fosse bisogno, l’accento su una questione che per molti pensionati diventa dirimente: la quotidianità. Infatti per poter arrivare alla fine del mese lo studio fa capire che il 17,5% degli anziani deve saltare il pranzo o la cena a causa di un reddito inadeguato: a soffrire di più le donne vedove. Il problema dove sta? Nel blocco delle rivalutazioni.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

sciopero-torino

Sciopero Mezzi Pubblici Milano: Oggi 5 Aprile fermi Bus, Tram e Metro

umberto-tozzi-anastacia

Umberto Tozzi-Anastacia, Ti amo (Video Ufficiale)