Pensioni Ultime Notizie Oggi (7 Febbraio 2017): Anticipate, Detrazioni Irpef, Contributi Inps

pensioni-news

Continua incessante il lavoro della Commissione del Lavoro sul DDl 4196 Gnecchi,  che prevede la rimozione di alcuni paletti per l’accesso alla pensione anticipata in deroga alla legge Fornero. Si tratta in particolare di rendere valutabili ai fini del conseguimento della pensione anticipata anche i contributi figurativi e da riscatto per coloro che non erano in costanza di attività lavorativa dipendente nel settore privato al 28 dicembre 2011.

Inoltre verrà consentito alle lavoratrici nate nel 1952 di andare in pensione a 64 anni, basta dimostrare di aver versato contributi per 15 anni consecutivi. Infine rimuovere l’adeguamento del requisito anagrafico di 64 anni alla speranza di vita per conseguire la pensione, trattandosi di una norma di carattere speciale autosufficiente. L’onorevole Gnecchi auspica che il governo possa far attuare tale legge da subito, fin da questi primi mesi del 2017.

Scatto di 0,45 punti percentuali delle aliquote contributive INPS 2017 di artigiani e commercianti, che passano rispettivamente al 23,55% e 23,64%: si tratta dell’adeguamento, partito nel 2012, che porterà gradualmente le aliquote delle pensioni artigiani e commercianti al 24% entro il 2019. L’iNps riporta come se la somma dei contributi sul minimale e di quelli a conguaglio versati alle previste scadenze è inferiore a quanto dovuto sulla totalità dei redditi d’impresa realizzati nel 2017, è dovuto un ulteriore contributo a saldo da corrispondere entro i termini di pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche e ovviamente l’aliquota salirà lentamente.

pensioni-vecchiaia

Infine, l’Inps riporta come al fine dell’effetto della nuova norma pensioni, in vigore dal 1 gennaio di quest’anno, ci sarà la possibilità anche per anziani di 75 anni di percepire assegni netti più elevati sino a 100 euro l’anno. Anche se al crescere del reddito il beneficio fiscale diminuisce sino ad azzerarsi completamente al raggiungimento di 55mila euro lordi annui si tratta di una semplificazione piuttosto importante frutto di una lunga rivendicazione della parte sindacale.

La detrazione dell’Inps sulle pensioni, come è noto, non è accumulabile con la detrazione del normale lavoratore. La detrazione inoltre deve essere comunque rapportato al periodo di effettiva corresponsione della pensione che potrebbe risultare inferiore all’anno intero.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

carcere-bollate-milano

Amnistia e Indulto 2017 News: Ddl Campagna-Manconi, Barani e Buemi oggi in Senato

Mono Negative

Claudio Villa, trent’anni fa l’annuncio della sua morte a Sanremo