Perché la Champions è una competizione imprevedibile: viaggio tra curiosità e statistiche

giocatori di calcio

La competizione europea più seguita al mondo ormai si incanala verso le fasi finali e le squadre ancora presenti nel torneo si preparano a farsi battaglia senza esclusione di gol. Questa edizione della Champions ha riservato tantissime sorprese, innanzitutto è stata l’unica edizione nella storia a vedere 3 squadre qualificate a pieno punteggio nella fase a gironi, stiamo parlando di Liverpool, Ajax e Bayern Monaco.

In totale, un evento del genere era accaduto soltanto altre sette volte e mai con tre squadre nella stessa edizione.

Le squadre che hanno concluso il girone Champions a punteggio pieno prima di questa edizione

Le scommesse calcio mettono sempre gli appassionati di fronte a esiti imprevedibili e accadimenti straordinari, in tutta la storia della massima competizione europea, soltanto 10 squadre hanno concluso il girone vincendo tutte le gare, di cui 7 prima di quest’anno, ecco quali sono.

Il Milan nella Champions 1992 – 1993 concluse il girone a punteggio pieno battendo Porto, PSV e Goteborg.

Il PSG durante l’edizione 1994 – 1995 concluse il girone facendo strike di vittorie contro Dinamo Kiev, Spartak Mosca e Bayern Monaco.

Durante la Champions del 1995 – 1996 fu lo Spartak Mosca a concludere il girone a punteggio pieno, nel torneo del 2002 – 2003 il Barcellona fece strike, mentre il Real Madrid ha conseguito questo risultato nel 2011 – 2012 e nel 2014 – 2015. Anche il Bayern è riuscito nell’impresa due volte, nel 2019 – 2020 e quest’anno.

Nessuna squadra che ha fatto strike nel girone, ha poi vinto la competizione

Insieme al Bayern, anche Ajax e Liverpool hanno fatto strike, motivo per cui la Champions 2022 è davvero fuori dall’ordinario. Una delle curiosità più interessanti è che finora, 8 squadre su 10 che hanno ottenuto questo record non hanno mai vinto la competizione e quest’anno proprio Bayern e Liverpool sono le favorite per la vittoria della Coppa con le orecchie grandi.

Bayern e Liverpool sono le favorite ma si incontreranno durante in semifinale

Le scommesse quote vincenti Champions League 2022 quotano la vittoria del Bayern a 4 e quella del Liverpool a 3.1, pertanto le due squadre si incontreranno in semifinale e per questo una delle due uscirà dal torneo.

Haller è la rivelazione del torneo, Lewandowski il capocannoniere, Benzema la sorpresa

In questa edizione, il calciatore dell’Ajax, Haller (27 anni) ha segnato ben 11 reti, Lewandowski (33 anni) è il capocannoniere assoluto della competizione e Benzema (34 anni) ha realizzato una tripletta contro il PSG.

Il Real Madrid è la squadra che ha vinto più Champions League

Sono ben 13 le vittorie del Real Madrid in questa competizione, anche se quest’anno il percorso è duro e si presuppone che i Blancos incontrino prima della finale i ragazzi di Pep Guardiola (il City è la squadra favorita in assoluto, quotata a 3), la sfida si fa più complicata. Nonostante ciò, la vittoria finale del Real Madrid quotata a 15 è davvero sensazionale, non dimentichiamo che Ancelotti è un vero esperto di Champions, capace di vincerla due volte con il Milan da calciatore e 3 volte da allenatore: due sempre con il Milan e una proprio con il Real Madrid.