Pescara, Sebastiani denuncia ignoti per incendio alle sue auto

Daniele-Sebastiani-Pescara

Un atto di vero vandalismo ai danni di Sebastiani, presidente del Pescara, al quale sono state incendiate le due auto. L’ultimo posto in Serie A, con i soli 9 punti conquistati e ancora nessuna vittoria sul campo (il Pescara infatti ha conquistato solo 6 pareggi e una vittoria a tavolino con il Sassuolo), hanno fatto perdere la pazienza ai tifosi del Pescara, stanchi delle delusioni e delle ripetute sconfitte e figuracce che la squadra sta rimediando domenica dopo domenica.

Dopo l’ultima devastante disfatta, patita domenica scorsa in casa all’ Adriatico per 2-6 contro la Lazio, la calma dei tifosi del Delfino è saltata. In nottata infatti, verso le 3.30, è stata incendiata la macchina del presidente del Pescara Calcio, Daniele Sebastiani. A dare l’allarme lo stesso presidente, che ha immediatamente allertato i vigili del fuoco. Grazie al loro pronto intervento l’incendio è stato domato in pochi minuti anche se le fiamme hanno coinvolto anche una vettura parcheggiata accanto a quella del presidente del Pescara.

Ovviamente è stata fatta denuncia contro ignoti, si tratterà ovviamente di qualche ultras del Pescara che ha voluto fare uno sfregio al proprio presidente visto l’imbarazzante andamento del Pescara in Serie A. Anche all’interno dello stadio erano stati affissi alcuni striscioni di offesa per il presidente Daniele Sebastiani, reo di non aver consegnato a Massimo Oddo una squadra degna per poter affrontare la Serie A a testa alta.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%