Piccolo Cinema America, attori e registi in piazza per sostenere l’iniziativa

La manifestazione, che da anni regala gratuitamente due mesi di film all’aperto durante le notti della Capitale, rischia di vedere la conclusione a causa dell’idea di Luca Bergamo, vicesindaco di Roma e assessore alla Cultura

Piccolo Cinema America.
Manifestazione.

Si preannunciano giornate di protesta a Roma, contro l’opportunità di mettere a bando l’arena estiva del cinema a piazza San Cosimato. La manifestazione, che da anni regala gratuitamente due mesi di film all’aperto durante le notti della Capitale, rischia di vedere la conclusione. L’idea, che sta suscitando numerose polemiche, è di Luca Bergamo, vicesindaco di Roma e assessore alla Cultura. Pronti a scendere in piazza attori e registi, per sostenere l’iniziativa dei ragazzi del “Piccolo Cinema America”.

PICCOLO CINEMA AMERICA: L’APPELLO

«Aderiamo all’iniziativa del 12 febbraio alle ore 13 al We Gil di Trastevere lanciata dall’associazione Piccolo cinema america. Non possiamo esimerci dall’esprimere totale opposizione alla volontà annunciata dal vicesindaco di Roma Capitale, Luca Bergamo, di ridurre le giornate dell’evento, spegnendo il proiettore in alcune serate e di mettere a bando un progetto ideato da un gruppo di ragazzi, colpevoli soltanto di amare, più di ogni altra cosa, la loro città e le sue sale cinematografiche».

Queste le parole nell’appello dei ragazzi di Piccolo Cinema America, che hanno trovato il sostegno di numerosi artisti. Registi e attori famosi sono pronti a scendere in piazza per unirsi alla protesta di questi giovani ragazzi.

Riportiamo qui di seguito alcuni dei nomi delle personalità che si uniscono alla manifestazione:

Roberto Benigni, Bernardo Bertolucci, Nicoletta Braschi, Luca Bigazzi, Francesco Bruni. Beppe Caschetto, Cristina Comencini, Saverio Costanzo, Ivan Cotroneo, Edoardo De Angelis, Carlo Degli Esposti, Anna Foglietta, Matteo Garrone, Paolo Genovese. Nicola Giuliano, Roan Johnson, Francesca Marciano, Mario Martone, Valerio Mastandrea, Edoardo Leo, Daniele Luchetti, Rocco Papaleo, Nicola Piovani, Jacopo Quadri. Rita Rognoni, Alba Rohrwacher, Gianfranco Rosi, Valia Santella, Toni Servillo, Paolo Sorrentino, Carlo Verdone.

LE PAROLE DEI POLITICI

Anche le personalità politiche, però, commentano la vicenda con parole tutte a vantaggio del lavoro svolto negli anni dai ragazzi del Piccolo Cinema America.

<<San Cosimato, storicamente, non è mai stata ritenuta da nessuno un luogo appetibile per la cultura, tant’è che non è mai entrata nelle iniziative dell’Estate Romana.

Piccolo Cinema America.
Le notti estive nella Capitale con Piccolo Cinema America.

I ragazzi dell’America hanno valorizzato questo luogo con un progetto unico nella città, che ha ottenuto l’apprezzamento unanime del mondo della cultura e soprattutto del pubblico, con migliaia di presenze in Piazza. Oggi si tenta di cacciarli mettendo a bando uno spazio, senza una progettualità o peggio ancora scippando l’idea che sta alla base del loro progetto per farne un bando, con una idea miope di amministrazione>>.

Queste le parole della presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi. A lei si uniscono anche il presidente Nicola Zingaretti, e l’assessore alla Cultura Lidia Ravera:

«Portare il cinema in piazza è stata in questi anni la forma più alta di riqualificazione urbana, capace di far vivere il centro di Roma non solo come luogo di consumo. Siamo certi che chiunque svolga funzioni pubbliche in questa città non può non avere a cuore il protagonismo e l’autonomia progettuale di chi prova a far vivere le forme culturali in spazi aperti e gratuiti». 

Classe 1992, molisana e studentessa di Giurisprudenza. Aspirante giornalista con la passione per la cronaca ,specialmente nera.

Intenzioni di Voto PD

Intenzioni di Voto Oggi 3 Febbraio: i sondaggi Piepoli e Euromedia

15 17 attacco al treno

Ore 15:17 Attacco al treno – il nuovo film di Clint Eastwood