Poliziotto Ferito a Belfast: terrorismo o anti-Brexit?

belfast-iralnda-poliziotto-ferito

E’ stato un poliziotto a Belfast in Irlanda del Nord. Tutto è successo al termine di una sparatoria e si sta indagando per capire se dovuta a un atto di terrorismo oppure a una protesta anti-Brexit. Di sicuro tutta l’intelligence e gli apparati di sicurezza sono allertati per capire cosa è successo intorno alle ore 19.30 locale.

Naturalmente le notizie sono ancora poche in merito al fatto, ma secondo le prime indiscrezioni diffuse dal The Guardian l’agente di polizia sarebbe stato ferito in una sparatoria. A confermare il tutto la Police Federation che è la Federazione a cui appartiene il poliziotto che è stato ferito. Non si conoscono le sue condizioni, ma quello che è certo è che sarebbe ancora in vita.

L’attacco, opera dell’Isis o di qualche manifestante anti-Brexit, è avvenuto nei pressi di una stazione di servizio sulla Crumlin Road. La stessa Police Federation nel confermare l’accaduto ha voluto concludere la breve nota stringendosi accanto alla famiglia del poliziotto ferito. Inoltre sull’accaduto la prima reazione è stata quella di Nigel Dodds (Democratic Unionist MP) che ha condannato il gesto violento considerandolo spregevole.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.