Ponte Morandi a Genova: a Febbraio demolizione dei resti

Verrà eliminato l’ultimo moncone lato ovest tra il 6 e l’8 febbraio, così ha annunciato il sindaco di Genova Marco Bucci.

demolizione ponte morandi

Il Sindaco di Genova, Marco Bucci ha dichiarato questa mattina la volontà di abbattere l’ultimo moncone del ponte Morandi rimasto ancora in piedi sul versante ovest. Il moncone è ancora pendente dopo il rovinoso e funesto crollo avvenuto lo scorso anno a metà agosto sotto una pioggia battente che ha provocato il collasso delle già precarie strutture a sostegno del viadotto. Quaranta le vittime di quella tragedia.

Verrà eliminato dunque l’ultimo residuo del ponte e il primo pezzo dovrebbe essere demolito tra il 6 e l’ 8 febbraio. Il sindaco di Genova, Marco Bucci, commissario per la ricostruzione anticipa:

“Stiamo facendo un lavoro che non è preparatorio ma è già di demolizione degli altri pezzi – spiega – e la demolizione è già praticamente iniziata (…) I pezzi – ha detto Bucci – stanno già venendo giù dal ponte, solo che magari sono più piccoli e fanno meno notizia. Quel giorno, però penso che ci sarà tutta la città a vedere l’evento”.

Sicuramente l’evento sarà una sorta di “liberazione” dal ricordo di un dramma cittadino e anche la speranza per l’inizio di un nuovo momento di ricostruzione, di soluzione strutturale per il collegamento e la viabilità cittadina. Come tutti sanno, il nuovo progetto è dell’architetto Renzo Piano e dopo la rottura con il passato, sarà possibile guardare al futuro, finalmente le cose quindi a Genova stanno andando avanti.

inchiesta_multopoli

Inchiesta Multopoli a Roma: indagato Claudio Lotito

selvaggia-lucarelli-droga-pastorizia

Selvaggia Lucarelli contro Gino Sorbillo sulla bomba: “Vittima di Egocentrismo”